Phillip Adams, ex giocatore della NFL, è sospettato nelle riprese della Carolina del Sud

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 22 Secondo

Un dottore, sua moglie e due dei loro nipoti sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco nella loro casa a Rock Hill, in Carolina del Sud, mercoledì in ritardo, e una quinta persona è stata trovata morta all’esterno, ha detto la polizia

Un vicino di casa è stato trovato morto per uno sparo autoinflitto in una seconda casa nelle vicinanze, dopo uno scontro con la polizia, che stava scontando un mandato di perquisizione, hanno detto le autorità.

Giovedì l’ufficio del medico legale della contea di York lo ha identificato come Phillip Adams, 32 anni. Il signor Adams era un ex cornerback di football professionista che era nel roster di sei squadre per sei stagioni nella NFL

L’ufficio dello sceriffo della contea di York, in un messaggio su Twitter, ha identificato quattro delle persone uccise come il dottor Robert Lesslie, sua moglie Barbara e due dei loro nipoti. Il medico legale ha identificato i bambini come Adah Lesslie, 9 anni, e Noah Lesslie, 5. Il sito web di uno studio medico dove lavorava il dottor Lesslie, 70 anni, ha detto che lui e sua moglie, 69 anni, avevano otto nipoti.

La quinta persona colpita a morte, James Lewis, 38 anni, lavorava a casa. È stato trovato fuori casa, ha detto il medico legale. Una sesta vittima è stata portata in un ospedale con gravi ferite da arma da fuoco, secondo Trent Faris, un portavoce dello sceriffo della contea.

Agente Faris ha detto ai giornalisti giovedì che la polizia aveva scontato un mandato di perquisizione a casa, ma il suo ufficio ha rifiutato di fornire altri dettagli o confermare l’identità del sospetto. “Non esiste una minaccia attiva per la comunità”, i funzionari della contea ha detto in un comunicato su Facebook.

Un uomo che si è identificato come il padre del signor Adams ha detto a una stazione televisiva di Atlanta che suo figlio aveva commesso gli omicidi, poi si era tolto la vita.

“Posso dire che è un bravo ragazzo. Era un bravo ragazzo “, ha detto l’uomo, Alonzo Adams. “Penso che il calcio lo abbia incasinato. Non credo che abbia mai fatto del male a nessuno. “

Alonzo Adams ha detto che conosceva la dottoressa Lesslie ed era stato anche un suo paziente “molto tempo fa”.

“So che erano brave persone laggiù”, ha detto. “Non so cosa sia successo o no. Li manterremo nelle nostre preghiere. Teneteci tutti nelle vostre preghiere “.

Una persona che ha risposto al telefono nell’ufficio dello sceriffo giovedì mattina ha detto che nessun ufficiale era disponibile per commentare ulteriormente le sparatorie. Nel pomeriggio era prevista una conferenza stampa.

Il motivo della sparatoria era sconosciuto. L’agente Faris ha detto che non c’erano prove di un complice.

L’agente Faris ha detto che il dottor Lesslie era stato un medico di spicco nella comunità di Rock Hill e aveva avviato un centro medico locale. Aveva praticato medicina a Rock Hill, che si trova a circa 25 miglia a sud-ovest di Charlotte, NC, dal 1981 ed era uno specialista in medicina d’urgenza, secondo il studio medico dove ha lavorato.

Il dottore era stato anche un membro attivo della sua chiesa, un editorialista di giornali e riviste e autore di diversi libri di saggistica sugli operatori sanitari di emergenza.

“Considero la mia carriera medica come un’opportunità per andare oltre la semplice diagnosi e il trattamento dei singoli pazienti”, egli ha scritto sul suo sito web. “Per me, è un modo per soddisfare una chiamata più alta soddisfacendo i reali bisogni fisici ed emotivi dei pazienti”.

Il signor Adams è nato nella Carolina del Sud e ha giocato a football universitario alla South Carolina State University. Un cornerback, è stato arruolato al settimo round dai San Francisco 49ers nel 2010. Ha giocato tutte le partite tranne una nella sua stagione da rookie, poi ha diviso il tempo tra i New England Patriots e i Seattle Seahawks nel 2011. Adams ha trascorso le due stagioni seguenti con il Oakland Raiders. Nel 2012 lui ha subito due commozioni cerebrali in un periodo di tre partite.

Adams ha giocato le sue ultime due stagioni con i Jets e gli Atlanta Falcons. Durante i suoi sei anni di carriera, è apparso in 78 partite. È stato anche un giocatore di ritorno, uno dei ruoli più pericolosi nel calcio, in tre delle sue sei stagioni.

Non era chiaro se i parenti di Adams avrebbero mandato il suo cervello a ricercatori che potevano determinare se avesse l’encefalopatia traumatica cronica, la malattia degenerativa del cervello associata a traumi cranici ripetuti. È stato associato a sbalzi d’umore ed esplosioni.

La malattia può essere diagnosticata solo postuma – un processo che spesso richiede mesi – sebbene la ricerca degli scienziati della Boston University School of Medicine abbia dimostrato che la perdita di memoria e i problemi di concentrazione, seguire le indicazioni e gestire le attività quotidiane sono più utili per prevedere la CTE rispetto ai sintomi del comportamento .

Rock Hill, con una popolazione di 67.000 abitanti, è una piccola città dove tutti si conoscono. L’agente Faris ha detto che il dottor Lesslie era stato il suo medico d’infanzia.

“Non succede qui”, ha detto. “Quindi è una di quelle cose strane che molte persone faranno fatica a capire.”



#Phillip #Adams #giocatore #della #NFL #sospettato #nelle #riprese #della #Carolina #del #Sud

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *