Questi contendenti NBA sono appena migliorati

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 27 Secondo
Credito…Darren Abate / Associated Press

Perché vinceranno le finali: I Clippers hanno affrontato le domande dopo il loro crollo nella bolla. (Ricorderai che hanno portato un vantaggio in serie 3-1 sui Nuggets nelle semifinali della conferenza.) Paul George ha assorbito gran parte delle critiche per il suo gioco scadente. Ha avuto i suoi alti e bassi in questa stagione – chi no? – ma sembra essere in forma migliore. I Clippers sono contendenti a causa di Kawhi Leonard, ma il gioco post-stagionale di George determinerà se saranno effettivamente in grado di vincere tutto.

Perché non lo faranno: I Clippers sperano che Rajon Rondo, che hanno acquisito alla scadenza commerciale, possa fornire il tipo di leadership che mancava la scorsa stagione. Ma a quel punto mancano ancora di profondità e la squadra è stata terribile in situazioni di frizione, risalenti all’implosione della bolla della scorsa stagione. Le squadre di campionato sono abili nel chiudere le partite. I Clippers non lo sono.

Perché vinceranno le finali: LeBron James e Anthony Davis hanno mostrato il danno che avrebbero potuto fare insieme la scorsa stagione quando hanno superato i playoff guidando i Lakers al loro primo campionato dal 2010. È stata una stagione di rinascita per James, in particolare, e si è rivelata (se qualcuno avesse avuto bisogno di prove ) che una squadra con due dei migliori giocatori del pianeta è una scommessa abbastanza sicura per fare un campionato, indipendentemente dai pezzi complementari. James e Davis, ovviamente, sono tornati in questa stagione e se sono sani per i playoff, fai attenzione.

Perché non lo faranno: James (caviglia) e Davis (polpaccio) non sono sani, e questo è un problema enorme, per ora, se non per sempre. Davis non gioca dal 14 febbraio e l’allenatore Frank Vogel ha recentemente affermato che Davis era “ancora lontano”. I Lakers stavano già lottando senza di lui quando James si è slogato la caviglia il 20 marzo. Potrebbe essere messo da parte per almeno un altro mese. Allo stesso tempo, una serie di Lakers minori hanno lavorato con i loro colpi di tiro: Markieff Morris, Alex Caruso, Wesley Matthews, Dennis Schroder, Marc Gasol. Fai la tua scelta. È ventoso?

Perché vinceranno le finali: Col senno di poi, l’abile gioco di gambe dei Suns nell’acquisizione di Chris Paul in bassa stagione è stata una delle migliori mosse che una squadra emergente avrebbe potuto fare. Ha portato esperienza, tenacia e difesa a una squadra che stava facendo grandi passi in avanti – i Suns hanno chiuso la stagione regolare 2019-20 rimanendo imbattuti nella bolla – e ha permesso a Devin Booker di giocare senza palla. Si chiude la finestra per Paul, 11 volte All-Star che, a 35 anni, non ha mai giocato una finale NBA. In questa stagione sottosopra, tutto va bene, forse questo è il momento in cui finalmente lo fa accadere.

Perché non lo faranno: Inesperienza. Booker, il miglior giocatore della squadra, deve ancora avere un assaggio della postseason. La realtà è che sta chiedendo a un gruppo giovane di giocatori di fare una spinta molto profonda nella sua prima manche attraverso i playoff, anche se Paul guida il gruppo.

Perché vinceranno le finali: Nikola Jokic e Jamal Murray continuano ad evolversi e migliorare, e ora è tempo che la squadra capitalizzi. Il front office dei Nuggets ha segnalato lo stesso alla scadenza commerciale quando ha acquisito Aaron Gordon e JaVale McGee, veterani che dovrebbero aiutare a migliorare la difesa mediocre della squadra. Gordon offre anche ai Nuggets un’altra opzione di punteggio.

Perché non lo faranno: I Nuggets sono stati selvaggiamente incoerenti in questa stagione, e non ha aiutato il fatto che abbiano perso Jerami Grant e Mason Plumlee – due preziosi giocatori di ruolo – in free agency. Michael Porter Jr., che è emerso come il terzo marcatore della squadra, ha un enorme potenziale ma ha perso molto tempo ed è ancora in fase di sviluppo.

#Questi #contendenti #NBA #sono #appena #migliorati

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *