Stanford vince il titolo di basket femminile NCAA per la prima volta in 29 anni

Visualizzazioni: 12
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 57 Secondo

McDonald, il giocatore Pac-12 dell’anno, si è fatto strada attraverso la difesa di Stanford per guadagnare 22 punti su 5 di 20 tiri dal campo e 4 su 9 da 3 punti.

“Per me vedere costantemente i Pac-12 non avere rispetto, non avere rispetto – e questo si vede in Aari essere la seconda squadra tutta americana, questo dimostra che Aari non è il difensore dell’anno – è continuamente e succede sempre. nel Pac 12 “, ha detto sabato ai giornalisti Adia Barnes, allenatore dell’Arizona.

L’incontro con l’Arizona ha segnato la prima volta che due squadre Pac-12 si sono affrontate in finale; Su sei campionati in conferenza per il titolo nazionale, tre erano tra squadre della Southeastern Conference, due erano all’interno del Big East e uno era nella Conferenza della costa atlantica.

L’ultima volta che il Cardinal ha giocato nel campionato nazionale – il 2010 all’Alamodome, quando è toccato all’UConn – è stata l’ultima volta che ha giocato anche una squadra Pac-12. A quel punto, il campionato era ancora il Pac-10 e Stanford era in gran parte il volto nazionale. Da quando hanno accolto l’Università dello Utah e l’Università del Colorado, Boulder, nel 2011, le squadre Pac-12 sono emerse come un punto fermo delle Final Four femminili con apparizioni di Oregon, Oregon State, Washington, Università della California, Berkeley e Stanford.

“Spero che con entrambi nella partita di campionato, il Pac-12 otterrà un po ‘di rispetto e il pregiudizio della East Coast si fermerà”, ha detto Barnes ai giornalisti sabato.

Barnes, nel frattempo, stava combattendo per diventare la terza allenatrice nera a rivendicare il titolo NCAA. È una delle cinque donne di colore ad aver allenato una Final Four femminile, seguendo le orme di C. Vivian Stringer, Carolyn Peck, Pokey Chatman e Dawn Staley; la semifinale nazionale di quest’anno è stata la prima volta che due head coach neri hanno guidato le squadre contemporaneamente.

“La nostra storia qui nel basket femminile è così piena di così tanti corpi neri che perché questo accada nel 2021, per me, è attesa da tempo”, Staley, l’allenatore della Carolina del Sud e una delle due donne nere a vincere un campionato nazionale, ha detto in un’intervista post partita questa settimana sul fatto di essere uno dei due head coach neri nelle Final Four di quest’anno.

#Stanford #vince #titolo #basket #femminile #NCAA #prima #volta #anni

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *