Gli Stati Uniti registrano il 12 milionesimo caso mentre l’ondata di virus aumenta la velocità.

Visualizzazioni: 18
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 26 Secondo

Gli Stati Uniti sono passati 11 milioni i casi totali di coronavirus domenica, e il suo carico di casi è ora salito alle stelle oltre i 12 milioni. I nuovi casi giornalieri si avvicinano a 200.000: venerdì il Paese ha registrato più di 198.500, un record.

Mentre la nazione riconsidera il solito viaggio per le vacanze invernali e le accoglienti riunioni al chiuso, nuovi casi vengono segnalati in una clip inesorabile. La media di sette giorni ha superato i 100.000 casi al giorno ogni giorno nelle ultime due settimane, secondo a Database del New York Times.

Il bilancio delle vittime del virus a causa del virus è stato di 254.320 a mezzogiorno di sabato. E un’analisi del Times mostra che gli Stati Uniti hanno tassi di morte più alti del normale in tutti i 50 stati, poiché la pandemia porta modelli insoliti di morte.

L’ultima ondata di virus ha iniziato ad accelerare in gran parte del paese a metà ottobre. Ci sono volute poco più di due settimane perché la nazione passasse da otto milioni di casi a nove milioni il 30 ottobre; passare da nove a 10 milioni ha richiesto solo 10 giorni. A partire dal 10 milioni a 11 milioni ci sono voluti poco meno di sette giorni.

Nonostante i record quasi giornalieri sia per i nuovi casi che per ricoveri, rimane una riluttanza bipartisan a emettere il tipo di ordini di soggiorno a casa che si sono visti nei primi giorni della pandemia. Al loro posto, i funzionari stanno istituendo 22:00 coprifuoco, chiusura delle scuole e annunciando mandati di maschere a lunga resistenza.

In Illinois, venerdì sera i residenti hanno ricevuto quello che un tempo poteva essere considerato un avvertimento apocalittico sui loro telefoni: “A partire da oggi, tutto l’Illinois entra nel Livello 3 di mitigazione. Lavora da casa quando possibile, evita viaggi non necessari e celebra le vacanze virtualmente con la famiglia allargata “. Lo stato ha media più di 12.000 casi al giorno per la scorsa settimana e alcune regioni dello stato sono scese solo poche dozzine di letti in terapia intensiva.

Tuttavia, la determinazione della cittadinanza si sta esaurendo.

E mentre le famiglie valutano se riunirsi per il Ringraziamento, a tornare sui titoli dei giornali sono le lunghe ore di fila per i test, i sistemi ospedalieri sopraffatti e la domanda di camion dell’obitorio refrigerati aggiuntivi.

I Centers for Disease Control and Prevention hanno esortato gli americani a evitare i viaggi per Ringraziamento e per festeggiare solo con i membri delle loro famiglie immediate. Non è chiaro se molte famiglie negli Stati Uniti modificheranno i loro programmi di vacanza, nonostante le richieste di funzionari governativi ed esperti di salute pubblica.

“Non passerà molto tempo prima che possiamo abbracciarci, mangiare insieme e lasciare che quest’anno diventi un lontano ricordo”, Dott.ssa Elisabeth Poorman, un medico di medicina interna, ha scritto per NPR. “Ti prego, non lasciare che questo Ringraziamento sia l’ultimo.”

I record stanno cadendo in un momento di grande tensione politica. Il presidente Trump si è rifiutato di ammettere la sua perdita mentre in gran parte ha ceduto la lotta contro il virus ai governi statali e locali che continuano a seguire la propria strada, e il presidente eletto Joseph R. Biden Jr. sostiene invano l’inizio della transizione, avvertendo che non farlo costerà vite umane.

La dottoressa Deborah L. Birx, coordinatrice della risposta al coronavirus dell’amministrazione Trump, ha rilasciato valutazioni disastrose, esortando gli americani ad “aumentare la loro vigilanza” in attesa dell’approvazione di un vaccino.

Giovedì ha implorato gli americani di praticare le distanze sociali e di indossare maschere.

La retorica nazionale sta rallentando il cambiamento. Gov. Kim Reynolds dell’Iowa, un repubblicano, ha annunciato questa settimana un mandato di maschera in tutto lo stato dopo aver insistito per mesi sul fatto che fosse una “misura di benessere” inapplicabile. Iowa ha il sesto più alto tasso di nuovi casi nella nazione.

“Se Iowans non accetta questo, perdiamo”, ha detto la signora Reynolds, avvertendo che il sistema ospedaliero potrebbe crollare. “Il costo nella vita umana sarà alto.”

#Gli #Stati #Uniti #registrano #milionesimo #caso #mentre #londata #virus #aumenta #velocità

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *