Il tuo incontro del giovedì – The New York Times

Visualizzazioni: 21
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 52 Secondo

La scorsa settimana, gli Stati Uniti hanno segnalato una media giornaliera di quasi 160.000 nuovi casi di coronavirus. Il virus sta travolgendo gli ospedali e uccide più di 1.100 americani al giorno. La pandemia furiosa è anche aiutando gli scienziati a misurare più rapidamente quanto bene proteggono i loro vaccini contro Covid-19.

I produttori di farmaci Pfizer e Moderna hanno accelerato i test dei loro vaccini, che sembrano essere molto efficaci nel prevenire il Covid-19. La pandemia in rapida crescita potrebbe anche accelerare le sperimentazioni di trattamenti per l’infezione.

Pfizer lo ha detto mercoledì il suo vaccino contro il coronavirus era efficace al 95% e non ha avuto effetti collaterali gravi – la prima serie di risultati completi da una sperimentazione su un vaccino in fase avanzata. Moderna lunedì ha affermato che una prima analisi ha rilevato che il suo vaccino è efficace al 94,5%.

Contesto: Negli studi sui vaccini in fase avanzata, più velocemente i partecipanti si ammalano, più velocemente gli sviluppatori di farmaci acquisiscono dati sufficienti per sapere se i loro vaccini sono efficaci. La sperimentazione termina quando si è accumulato un certo numero di casi e il vaccino è efficace se il numero di persone che ricevono il placebo e si ammalano supera di gran lunga le persone vaccinate che si ammalano.

La stagione dei tifoni nelle Filippine è sempre stata dirompente, ma le tempeste stanno diventando più feroci e più frequenti a causa dei cambiamenti climatici. La deforestazione e lo sviluppo hanno peggiorato le cose.

Nelle ultime due settimane, piogge torrenziali e tifoni consecutivi hanno ucciso fino a 70 persone. A partire da lunedì, 24 delle 28 città della provincia di Cagayan erano sott’acqua a causa dello straripamento del fiume Cagayan. E la diga Magat, uno dei più grandi bacini idrici del paese, si è riversata, forse per la prima volta da decenni.

In alcune zone, l’alimentazione e le comunicazioni sono state interrotte per giorni. Le inondazioni hanno colpito ormai otto regioni e tre milioni di persone, secondo l’Onu. L’acqua si sta ritirando, ma molti villaggi rimangono inaccessibili.

Citabile: “Il fiume Cagayan era così ampio, anche prima. Ma ora sembra un oceano “, ha detto Manuel Mamba, il governatore di Cagayan.


Un forza d’élite di commando addestrata dagli americani che di solito viene schierato per contrastare il gruppo somalo Al Shabab legato a Qaeda potrebbe andare in pezzi se il presidente Trump ritira le truppe statunitensi dalla Somalia, come previsto.

Dopo l’annuncio del Pentagono di martedì secondo cui gli Stati Uniti ridurranno la loro presenza militare in Afghanistan e Iraq, il segretario alla Difesa in carica dovrebbe approvare i piani per rimuovere la maggior parte, se non tutti, degli oltre 700 soldati americani in Somalia.

Contesto: La presenza militare degli Stati Uniti è stata fortemente concentrata sull’addestramento, equipaggiamento e supporto dell’unità somala di 850 soldati d’élite. Il piano sarebbe quello di trasferire i compiti alle forze statunitensi a Gibuti e in Kenya, consentendo a quelle stazioni di effettuare attacchi contro lo Shabab.

Sei atleti russi hanno fatto appelli emozionati a una giuria di arbitri svizzeri questo mese a revocare il divieto di quattro anni della Russia dagli sport internazionali. Sopra, le Olimpiadi del 2018 a Pyeongchang, dove la bandiera russa è stata bandita dalla competizione ma continuava a volare sugli spalti.

La decisione di sostenere o ribaltare il divieto russo potrebbe determinare se i funzionari antidoping potranno mai punire i programmi di frode sostenuti dallo stato. Se la Russia avrà successo, si vedrà fallito uno sforzo durato un anno per far pagare alla Russia un prezzo per uno dei progetti più sofisticati nella storia dello sport.

Proteste in Thailandia: Il Parlamento ha votato per riformare la costituzione del paese – qualcosa che i manifestanti chiedono da mesi – ma hanno tralasciato i controlli cruciali sulla monarchia che molti avevano sperato. Intanto le manifestazioni sono diventati più audaci, scrive il nostro giornalista.

Attacchi israeliani alla Siria: Israele ha detto che gli scioperi all’inizio di mercoledì lo erano mirato alla Siria e agli obiettivi iraniani. Sono stati eseguiti poche ore prima della visita del Segretario di Stato Mike Pompeo e della sua controparte del Bahrein per segnare un nuovo accordo di normalizzazione mediato dagli Stati Uniti.

Boeing: Mercoledì la Federal Aviation Administration ha spianato la strada alla ripresa del 737 Max in volo, 20 mesi dopo la messa a terra a seguito di due incidenti mortali attribuiti a software difettoso e una serie di fallimenti aziendali e governativi.

In memoria: Masatoshi Koshiba, che ha vinto il Premio Nobel per la fisica nel 2002 per gli studi sulle particelle cosmiche spettrali note come neutrini, è morto giovedì a Tokyo. Aveva 94 anni.

Istantanea: Sopra, la polizia ha usato un cannone ad acqua durante una manifestazione contro le restrizioni sul coronavirus a Berlino mercoledì. Polizia ha rotto una protesta organizzata dai negazionisti del coronavirus, scettici sui vaccini ed estremisti di destra, poiché i legislatori hanno approvato una legislazione intesa a contenere la diffusione del virus.

Un profilo di un pioniere: Kim Ng, la prima donna a diventare direttore generale di una squadra della Major League Baseball, è anche la seconda persona di origini asiatiche – dopo Farhan Zaidi dei San Francisco Giants – a guidare un dipartimento operativo di baseball.

Cosa stiamo leggendo: Questo Grub Street ode al lox sherpa di New York City. Adam Pasick, del team Briefings, lo definisce un “necrologio tragico e assolutamente avvincente”.

Cucinare: Kaddu, un piatto di zucca in agrodolce, è un’ode al fieno greco terroso e acero, una spezia base della cucina indiana.

Orologio:Caro ex,“Una commedia drammatica taiwanese del 2018, segue l’adolescenza del figlio, della moglie e dell’amante di un professore all’indomani della sua morte.

Fare: Crescere i tuoi microgreens. Questo raccolto richiede poca pazienza e mostra una ribellione fortunatamente minima.

Per quella finestra di tempo libero di tre ore che potresti avere oggi, dai un’occhiata al nostro Collezione At Home per idee su cosa leggere, cucinare, guardare e fare restando al sicuro a casa.

Dall’uscita del libro di memorie di Barack Obama “A Promised Land” ai National Book Awards al Booker Prize, coronata dalla pubblicazione dell’elenco annuale dei Notable Books del Times, i nostri editori e critici sulla scrivania di Books stanno aumentando di un livello o due questa settimana. Pamela Paul, l’editore, e Andrew LaVallee, vicedirettore, parlato di questo periodo frenetico.

Come vanno le cose nel mondo dell’editoria in generale quest’anno?

Andrea: È stato folle. Stiamo coprendo sia la dimensione commerciale che quella culturale del mondo dell’editoria, che è stato alle prese non solo con la pandemia, ma con un maggiore interesse e intensità intorno alla diversità e alle questioni di giustizia sociale e razziale.

Pamela: Questo ciclo politico è stato anche incredibilmente intenso con i libri, tornando al libro “Fire and Fury” di Michael Wolff nel 2018. C’è stato un embargo libro dopo libro da Washington. Solo quest’anno abbiamo avuto libri di John Bolton, Bob Woodward e Mary Trump.

Da quanto tempo lavori alla compilazione delle liste?

Pamela: Sia i 100 libri degni di nota che i 10 migliori libri sono processi che durano un anno. I redattori di Book Review iniziano a incontrarsi come una squadra a gennaio, e poi entro agosto organizzeremo riunioni di un’ora e mezza ogni poche settimane per ridurre i contendenti. Poi facciamo la scelta finale con un voto di ballottaggio che spesso va al ballottaggio, cosa che ha fatto quest’anno.

Il campo è meno competitivo quest’anno?

Pamela: Rispetto al resto del mondo culturale, i libri stanno andando abbastanza bene, in realtà. A differenza del cinema, del teatro e della TV, il mondo del libro non è stato interrotto a metà del flusso. La data di pubblicazione di molti libri è stata ritardata, ma la maggior parte è uscita quest’anno come previsto, solo un po ‘più tardi.

Ci sono chiari preferiti?

Pamela: Finora non ci sono stati molti incroci tra le shortlist e le longlist emesse da altre istituzioni. C’è stato solo un libro che era sia nella lista del Booker Prize che nella lista dei finalisti del National Book Award, che è “Shuggie Bain” di Douglas Stuart. Non sembra che ci sia una coalescenza attorno a un titolo in particolare.

Quanto è influente l’elenco del Times nel settore?

Pamela: Ci viene costantemente chiesto di pubblicare l’elenco in anticipo. In passato, gli editori hanno esaurito i libri che abbiamo incluso. Quando abbiamo annunciato i nostri 10 migliori titoli, molti libri sono andati fuori catalogo perché non riuscivano a tenere il passo con la domanda successiva.

Questo è tutto per questo briefing. Arrivederci alla prossima.

– Melina


Grazie
A Theodore Kim e Jahaan Singh per la pausa dalla notizia. Puoi contattare il team all’indirizzo briefing@nytimes.com.

PS
• Stiamo ascoltando “Il quotidiano. ” Il nostro ultimo episodio riguarda l’ascesa, la caduta e la rinascita dei talebani.
• Ecco il nostro Mini cruciverbae un indizio: contenitore per cereali gigante (quattro lettere). Puoi trovare tutti i nostri puzzle qui.
Jacqueline Welch è il nostro nuovo vicepresidente esecutivo e responsabile delle risorse umane. Guiderà il nostro dipartimento Talent & Inclusion e farà parte del comitato esecutivo del Times quando si unirà a gennaio.

#tuo #incontro #del #giovedì #York #Times

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *