La Turchia vieta il fumo in alcuni luoghi pubblici per garantire un corretto utilizzo della maschera.

Visualizzazioni: 13
0 0
Tempo per leggere:55 Secondo

La Turchia ha vietato il fumo in alcune strade, fermate degli autobus e piazze pubbliche per garantire un corretto utilizzo della maschera, ha annunciato mercoledì una circolare a tarda notte del ministero degli interni. Da settembre è in vigore un mandato nazionale sulle maschere.

“Si è osservato che in luoghi come strade trafficate e parchi alcune persone rimuovono o abbassano le loro maschere e non la usano correttamente”, ha detto la circolare.

Spetta ai governatori provinciali del paese decidere quali strade dovranno affrontare le restrizioni. A Istanbul, il divieto interessa 218 strade e 84 piazze pubbliche, comprese le piazze Taksim e Sultanahmet, entrambi luoghi popolari per i visitatori stranieri e locali. Secondo l’ufficio del governatore di Istanbul, verrà inflitta una multa di circa 110 dollari a coloro che violano il divieto.

Il numero di nuovi casi in tutto il paese è in aumento, superando i 2.600 mercoledì, secondo la Johns Hopkins University. Fino a poco tempo, la Turchia non aveva registrato più di 2.000 casi in un giorno dall’inizio di maggio.

#Turchia #vieta #fumo #alcuni #luoghi #pubblici #garantire #corretto #utilizzo #della #maschera

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *