L’immunità al Coronavirus può durare anni, suggerimento di nuovi dati

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 39 Secondo

“La sterilizzazione dell’immunità non avviene molto spesso, non è la norma”, ha detto Alessandro Sette, immunologo dell’Istituto di immunologia La Jolla e co-leader dello studio.

Più spesso, le persone vengono infettate una seconda volta da un particolare agente patogeno e il sistema immunitario riconosce l’invasore e spegne rapidamente l’infezione. Il coronavirus in particolare è lento a fare danni, dando al sistema immunitario tutto il tempo per entrare in marcia.

“Potrebbe essere terminato abbastanza velocemente che non solo non si verificano sintomi, ma non si è contagiosi”, ha detto il dott.

Il dottor Sette ei suoi colleghi hanno reclutato 185 uomini e donne, di età compresa tra 19 e 81 anni, che si erano ripresi dal Covid-19. La maggior parte presentava sintomi lievi che non richiedevano il ricovero in ospedale; la maggior parte ha fornito un solo campione di sangue, ma 38 hanno fornito più campioni per molti mesi.

Il team ha monitorato quattro componenti del sistema immunitario: anticorpi, cellule B che producono più anticorpi secondo necessità; e due tipi di cellule T che uccidono altre cellule infette. L’idea era di costruire un quadro della risposta immunitaria nel tempo osservando i suoi costituenti.

“Se ne guardi solo uno, puoi davvero perdere il quadro completo”, ha detto il dottor Crotty.

Lui ei suoi colleghi hanno scoperto che gli anticorpi erano durevoli, con modeste diminuzioni da sei a otto mesi dopo l’infezione, sebbene ci fosse una differenza di 200 volte nei livelli tra i partecipanti. Le cellule T hanno mostrato solo un leggero, lento decadimento nel corpo, mentre le cellule B sono cresciute di numero – una scoperta inaspettata che i ricercatori non possono spiegare del tutto.

Lo studio è il primo a tracciare la risposta immunitaria a un virus in modo così dettagliato, hanno detto gli esperti. “Di sicuro, non abbiamo precedenti qui”, ha detto il dottor Gommerman. “Stiamo imparando, penso per la prima volta, alcune delle dinamiche di queste popolazioni nel tempo”.

#Limmunità #Coronavirus #può #durare #anni #suggerimento #nuovi #dati

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *