Muore a 94 anni Margaret Guilfoyle, pioniera della legislazione australiana

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 17 Secondo

Ha iniziato il suo mandato in Senato nel luglio 1971 all’età di 45 anni, una delle uniche due donne in Parlamento. La signora Guilfoyle ha voluto entrare a far parte di comitati incentrati sulle finanze piuttosto che sulle questioni familiari, anche se quando i senatori stavano discutendo una legge che prevedeva il congedo di maternità retribuito ai dipendenti del governo, ha sostenuto che il congedo di maternità dovrebbe essere esteso a tutte le donne.

Quando il signor Fraser, leader del Partito Liberale, fu nominato primo ministro provvisorio nel novembre 1975, la signora Guilfoyle divenne ministro dell’istruzione. Il mese successivo, dopo la clamorosa vittoria del signor Fraser alle elezioni generali, è stata nominata ministro della sicurezza sociale, rendendola la prima donna ministro di gabinetto a detenere un portafoglio. (La prima donna membro del governo australiano, Enid Lyons, fu nominata ministro senza portafoglio nel 1949.)

In qualità di ministro della sicurezza sociale, la signora Guilfoyle ha resistito alle pressioni per tagliare i sussidi – l’83% dei pagamenti andava alle donne, ha detto – e ha reso l’assegno per i figli un pagamento in contanti invece di un rimborso fiscale. Era anche responsabile delle questioni relative all’assistenza all’infanzia e “ha presieduto a un’importante espansione del sostegno del governo per la scuola materna, l’assistenza all’infanzia e il doposcuola”, ha detto Morrison.

Con la rielezione del signor Fraser nel 1980, la signora Guilfoyle è stata nominata ministro delle finanze, che ha detto che era “forse la parte più interessante di tutta la mia carriera parlamentare”. Ha svolto un ruolo influente in diversi bilanci federali.

Quando il governo di Fraser fu eliminato nel 1983, la signora Guilfoyle rimase in Senato, dove sostenne una controversa legge contro la discriminazione sessuale approvata l’anno successivo.

Dopo essersi ritirata dal suo incarico nel 1987, la signora Guilfoyle ha conseguito una laurea in giurisprudenza presso la Australian National University. Ha inoltre continuato ad assumere ruoli pubblici, anche come membro dell’Inchiesta nazionale sui diritti umani delle persone con malattie mentali dal 1990 al 1993 e presidente del Tribunale per la remunerazione giudiziaria dal 1995 al 2001. Dal 1993 al 1995 è stata consigliere di amministrazione presidente del Royal Melbourne Hospital. È stata anche membro del consiglio dell’Australian Children’s Television Foundation, della Victorian State Opera, del Mental Health Research Institute e dell’Autorità per il trattamento dell’infertilità.

Anche se la signora Guilfoyle si è preoccupata di non essere definita dal suo genere, ha anche lavorato per spianare la strada agli altri. Nel 1993, è stata nominata presidente del Forum delle donne liberali, che era stato formato per incoraggiare più donne del partito a candidarsi al Parlamento. Nel 2001 è stata co-presidente di un’iniziativa per aumentare il numero di donne nominate per onori e premi australiani.

#Muore #anni #Margaret #Guilfoyle #pioniera #della #legislazione #australiana

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *