Prima hanno perso il lavoro a causa della pandemia. Poi un incendio ha bruciato la loro casa.

Visualizzazioni: 19
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 27 Secondo

James Goodrich e suo marito, Jason Kramer, entrambi 44 anni, si sono trasferiti a Talent, Oregon, quasi due anni fa per lavorare nel reparto costumi dell’Oregon Shakespeare Festival.

Insieme da 17 anni e sposati da sei, hanno perso il lavoro ad aprile quando la pandemia di coronavirus ha chiuso teatri e spettacoli dal vivo.

La perdita è stata come una terribile rottura, ha detto Jason. Incerta sul futuro, la coppia ha cercato di aggrapparsi alla normalità stabilendo un programma quotidiano: Jason, a cui piace fare la spesa, era l’unica persona che ha lasciato la casa.

“La pandemia ci ha resi più resilienti”, ha detto Jason. “Ci siamo resi conto di esserci reciprocamente e di dover fare affidamento su noi stessi, il che è stato davvero scoraggiante”.

La coppia faceva affidamento sui risparmi e su una piccola attività secondaria quando, cinque mesi dopo, l’incendio di Almeda ha distrutto la loro casa e gran parte della loro città. Sono fuggiti con i loro passaporti, la licenza di matrimonio, alcuni oggetti personali e il loro cane.

“Se Covid non fosse accaduto e avessimo questo incendio, avremmo un posto sicuro dove andare, e non ci sarebbero così tante complicazioni”, ha detto Jason. “Ma Covid l’ha complicato. Non possiamo interagire con i miei genitori. Non possiamo abbracciare o stare vicino alle persone così tanto. Covid sta rendendo difficile andare avanti “.

Ora, la vita è un gioco di tentativi ed errori. Sopravvivere a una pandemia e a un incendio li ha resi più onesti l’uno con l’altro e più indulgenti verso gli errori.

“Potrei dimenticare qualcosa al negozio ma, onestamente, la nostra casa è bruciata”, ha detto Jason. “Ci sono pesci più grandi da friggere.”

#Prima #hanno #perso #lavoro #causa #della #pandemia #Poi #incendio #bruciato #loro #casa

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *