Truppe australiane hanno ucciso illegalmente 39 afghani, secondo un rapporto

Visualizzazioni: 19
0 0
Tempo per leggere:53 Secondo

Questa è una notizia dell’ultima ora. Ricontrolla per aggiornamenti.

MELBOURNE, Australia – Le truppe australiane hanno ucciso illegalmente 39 civili e prigionieri in Afghanistan per un periodo di 11 anni, ha detto giovedì l’esercito del paese, rilasciando i risultati di un’indagine a lungo attesa che ha dipinto un ritratto schiacciante di una cultura cavaliere e ingannevole nel Forze speciali australiane.

Il rapporto, diffuso dall’ispettore generale dell’Australian Defence Force, raccomandava che 19 soldati fossero deferiti alla polizia per indagini penali e che il governo australiano pagasse un risarcimento alle famiglie delle vittime afghane.

L’esercito ha detto che tutte le 39 uccisioni erano avvenute in circostanze che erano chiaramente al di fuori del “calore della battaglia”, compresi i casi in cui alti ufficiali avevano ordinato ai soldati giovani di sparare ai prigionieri in modo che potessero registrare la loro prima “uccisione”.

Il capo della difesa australiano, Angus Campbell, ha definito gli episodi descritti nel rapporto “profondamente inquietanti” e ha detto che i militari si sono scusati “senza riserve” con il popolo afghano.

#Truppe #australiane #hanno #ucciso #illegalmente #afghani #secondo #rapporto

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *