Una maglietta con il simbolo del Wu-Tang Clan è al centro di una disputa tra Cina e Canada.

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 41 Secondo

Per i fan dell’hip-hop, è un simbolo immediatamente riconoscibile, una lettera volante W che rappresenta il Wu-Tang Clan, il collettivo rap di New York.

Al Ministero degli Affari Esteri cinese suggerisce qualcos’altro: un pipistrello. E così, quando i diplomatici canadesi in Cina hanno ordinato delle magliette con il simbolo dietro la parola “Wuhan”, è diventato un incidente diplomatico minore.

“La parte cinese è scioccata da questo e ha presentato severe rappresentazioni presso l’ambasciata canadese in Cina, chiedendo che la parte canadese indaghi immediatamente a fondo sull’incidente e dia una chiara spiegazione alla Cina”, Wang Wenbin, portavoce del ministero degli Affari esteri cinese, ha detto durante una conferenza stampa lunedì.

I pipistrelli lo sono considerato uno dei possibili ospiti originali del coronavirus emerso nella città centrale cinese di Wuhan alla fine del 2019, e sono apparsi in meme sulle abitudini alimentari cinesi che sono state criticato come razzista. Le autorità cinesi hanno invece cercato di minimizzare le origini della pandemia a Wuhan spingendo teorie dubbie che il virus potrebbe essere emerso prima in Europa, negli Stati Uniti o altrove.

Un portavoce del servizio estero canadese ha detto all’agenzia di stampa Reuters che la maglietta non raffigurava un pipistrello.

“Il logo della T-shirt disegnato da un membro dell’ambasciata mostra una W stilizzata e non vuole rappresentare un pipistrello. È stato creato per il team di personale dell’ambasciata che lavora al rimpatrio dei canadesi da Wuhan all’inizio del 2020 “, ha detto il portavoce via e-mail martedì. “Ci dispiace per il malinteso.”

Le relazioni tra Cina e Canada sono state tese dal dicembre 2018, quando il Canada è stato arrestato Meng Wanzhou, un alto dirigente del gigante tecnologico cinese Huawei ricercato per accuse di frode negli Stati Uniti. Due uomini canadesi, Michael Kovrig e Michael Spavor, sono stati arrestati in Cina subito dopo in un apparente atto di ritorsione. Sono stati accusati di spionaggio e rimangono detenute in Cina in condizioni isolate e dure.

#Una #maglietta #con #simbolo #del #WuTang #Clan #centro #una #disputa #tra #Cina #Canada

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *