Georgia e Michigan danno colpi agli sforzi di Trump per annullare le elezioni

Visualizzazioni: 21
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 58 Secondo

“Se c’è una qualsiasi possibilità che Joe Biden sarà il prossimo presidente, e sembra che abbia ottime possibilità, l’amministrazione Trump dovrebbe fornire al team di Biden tutti i materiali, le risorse e le riunioni necessarie per garantire una transizione fluida, quindi che entrambe le parti sono pronte il primo giorno “, ha detto Alexander. “Questo dovrebbe essere particolarmente vero, ad esempio, per la distribuzione dei vaccini.”

I loro commenti seguono quelli di altri repubblicani che sono stati più vigorosi nelle loro critiche al presidente giovedì. Il senatore Mitt Romney dello Utah ha detto che il presidente stava cercando di “sovvertire la volontà del popolo”, e il governatore Larry Hogan del Maryland ha detto che “era un male per il paese e la nostra posizione nel mondo”.

Il signor Trump ha continuato a cercare modi per invertire il risultato elettorale anche se non esiste ancora un percorso legale probabile per il suo successo. Ha discusso con gli assistenti una teoria dubbia secondo cui se la certificazione fosse ritardata negli stati con legislature controllate dai repubblicani, i legislatori potrebbero quindi nominare una nuova lista di elettori più favorevoli a lui.

Ma nel Michigan, ad esempio, ciò sembra quasi impossibile. Mentre il processo del comitato di propaganda statale è considerato superficiale una volta che tutte le 83 contee hanno certificato i risultati, almeno uno dei membri repubblicani, Norm Shinkle, ha indicato che potrebbe chiedere un’indagine. Qualsiasi situazione di stallo sarà molto probabilmente portato alla Corte d’appello dello stato, chiedendo un ordine per costringere il comitato di selezione a certificare i risultati delle elezioni.

Se il consiglio si rifiuta ancora di certificare dopo l’ordinanza del tribunale, il governatore Gretchen Whitmer, un democratico, potrebbe rimuovere i membri che si rifiutano di certificare, dopo un’audizione, ha detto Steve Liedel, un avvocato di diritto elettorale dello studio Dykema Gossett a Lansing.

La delegazione di sette legislatori del Michigan ha dichiarato in una dichiarazione di Mike Shirkey, leader della maggioranza del Senato statale, e Lee Chatfield, presidente della Michigan House, di aver accettato l’invito del presidente a spingere per ulteriori fondi federali per aiutare nella lotta al coronavirus. Ma hanno anche inviato un messaggio su ciò che rappresentano, in un momento in cui i funzionari repubblicani del Michigan stanno subendo pressioni da tutte le parti sul conteggio dei voti.

#Georgia #Michigan #danno #colpi #agli #sforzi #Trump #annullare #elezioni

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *