I leader democratici a Brooklyn si sono mescolati a una festa. Pochi indossavano maschere.

Visualizzazioni: 32
0 0
Tempo per leggere:4 Minuto, 25 Secondo

Mentre i leader democratici a New York istituiscono restrizioni più severe per combattere il coronavirus e invitano le persone a seguirli, un gruppo di mediatori di potere democratici locali non sembra aver recepito il messaggio.

A una festa di compleanno lo scorso fine settimana per Carlo Scissura, presidente del New York Building Congress, un’influente organizzazione commerciale, alcuni leader hanno sorseggiato drink, si sono massaggiati le spalle e raramente indossavano maschere.

Le foto emerse questa settimana dall’evento, tenutosi sabato scorso in una residenza privata a Brooklyn, secondo un funzionario che ha familiarità con il raduno, hanno suscitato grida di ipocrisia, richieste di dimissioni e, alla fine, un giro di scuse venerdì.

Credito…J. Countess / Getty Image

“Questo è un periodo particolarmente difficile e c’erano dei difetti di cui mi rammarico”, ha detto il signor Scissura in una dichiarazione in cui si osservava che la festa non era una sua idea. “Apprezzo molto il gesto dei miei amici di organizzarmi una festa a sorpresa, ma dobbiamo tutti seguire protocolli rigidi in modo da poter superare questa pandemia.”

Le foto della festa, che erano pubblicato da The Daily News, mostra Frank Seddio, l’ex presidente del Partito Democratico di Brooklyn, mentre chiacchiera a stretto contatto con Ingrid Lewis-Martin, il vicepresidente del distretto di Brooklyn. Nessuno dei due portava maschere.

La festa si è svolta proprio mentre New York City stava combattendo una recrudescenza del virus. Il governatore Andrew M. Cuomo ha riunioni limitate nelle case a 10 persone, e il sindaco Bill de Blasio ha chiuso le scuole pubbliche questa settimana e sta esortando i newyorkesi a evitare di visitare la famiglia per il Ringraziamento.

“Questo partito è stato stupido, controproducente e offensivo per tutti i newyorkesi”, ha detto venerdì in una dichiarazione il portavoce del signor de Blasio, Mitch Schwartz. “Ogni partecipante dovrebbe scusarsi e poi abbinare le proprie parole alle azioni. Il municipio si aspetta che inizino organizzando celebrazioni virtuali del Ringraziamento responsabili la prossima settimana “.

Il tempismo è stato particolarmente imbarazzante per la signora Lewis-Martin, che è un vice di Eric Adams, il presidente del distretto di Brooklyn che ha annunciato la sua campagna per sindaco questa settimana. Il signor Adams, un democratico, è apparso in un video che lo mostrava indossare una maschera e salutare i newyorkesi con un colpo di gomito.

La signora Lewis-Martin, consigliera di lunga data del signor Adams dai tempi del Senato dello Stato, ha affermato in una dichiarazione che tutti i newyorkesi dovrebbero indossare maschere e seguire le linee guida della salute pubblica.

“Mi scuso per il mio errore in conformità con le precauzioni Covid-19”, ha detto. “In qualità di personaggio pubblico a Brooklyn, so che è mia responsabilità dare il buon esempio”.

Il signor Adams ha dichiarato in una dichiarazione di aver accettato le scuse della signora Lewis-Martin. “Siamo tutti umani e abbiamo errori di giudizio; ciò che è importante è che riconosciamo quando commettiamo errori e ci impegniamo a mantenere l’alto livello di vigilanza necessario per prevenire la diffusione di questo terribile virus “, ha affermato.

Alla festa dello scorso fine settimana, gli ospiti hanno ricevuto maschere, è stata misurata la temperatura di ogni persona e l’evento si è svolto principalmente all’aperto, secondo qualcuno che ha partecipato alla festa.

Ma molti newyorkesi sono rimasti costernati dalla mancanza di cautela rappresentata nelle foto. James Patchett, il presidente della società per lo sviluppo economico della città sotto il sig. De Blasio, ha invitato i funzionari della festa a dimettersi.

“Questo è un imbarazzo”, lui ha scritto su Twitter. “Ognuna di queste persone dovrebbe dimettersi.”

Joseph Borelli, un consigliere comunale repubblicano di Staten Island, ha detto che i Democratici sono stati ipocriti dopo averlo criticato per aver detto in precedenza che avrebbe tenuto una grande riunione di famiglia per il Ringraziamento. Ha indicato Gavin Newsom, il governatore democratico della California che si è scusato per aver partecipato a una cena sontuosa senza maschera, come un altro esempio.

“Molti dei fornitori più in preda al panico della follia Covid sono in realtà membri del set ‘buono per te, non per me'”, ha detto.

Il signor Seddio ha fornito al Daily News due stime di quella notte; ha stimato i presenti alla festa a circa una dozzina e, stranamente, il numero di volte in cui ha passato il gas alle quattro. Non ha risposto a una richiesta di commento.

Il successore di Seddio come leader del Partito Democratico di Brooklyn, Rodneyse Bichotte, ha rilasciato una dichiarazione tramite un portavoce: “Incoraggiamo tutti durante questo periodo a rispettare le misure di sicurezza come l’allontanamento sociale e indossare una maschera”.

Alcuni newyorkesi si sono arrabbiati per le restrizioni sui raduni. Durante l’apparizione settimanale del signor de Blasio alla stazione radio WNYC venerdì, un chiamante ha chiesto al sindaco se le chiusure fossero “solo perché vuoi distruggere il Ringraziamento e il Natale”.

Il signor de Blasio ha detto di essere deluso dal fatto che non avrebbe visto i parenti questo Ringraziamento, ma ha detto che le restrizioni erano necessarie per salvare vite umane.

“Dobbiamo mantenere in vita le persone in modo che possano celebrare il Ringraziamento e il Natale in futuro”, ha detto.



#leader #democratici #Brooklyn #sono #mescolati #una #festa #Pochi #indossavano #maschere

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *