Il mito del Ringraziamento viene approfondito quest’anno

Visualizzazioni: 14
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 38 Secondo

Christian Taylor-Johnson, 28 anni, è un discendente del Banda del Lago Sanguisuga di Ojibwe nel Minnesota settentrionale e ha frequentato il Leech Lake Tribal College. Ha detto che l’educazione che ha ricevuto non era disponibile per i parenti più anziani, che sono stati costretti ad assimilarsi e gli è stato proibito di parlare la loro lingua madre.

“In realtà parlo più Ojibwe di uno dei miei genitori”, ha detto il signor Taylor-Johnson.

Il signor Taylor-Johnson ha detto che il Ringraziamento della sua famiglia prevede tradizionalmente piatti come tacchino, riso selvatico, pane fritto e casseruola di fagioli verdi, il suo preferito. Negli ultimi anni, ha incoraggiato i membri della famiglia a utilizzare la vacanza per riconoscere la difficile situazione dei loro antenati.

“L’anno scorso, l’abbiamo chiamato Takesgiving”, ha detto.

L’istruzione intergenerazionale si verifica anche nelle famiglie non native americane. Alice Julier, direttrice del Centro per l’agricoltura, l’alimentazione e la trasformazione regionali alla Chatham University, a Pittsburgh, ha incorporato la storia dei nativi americani nel suo insegnamento per quasi 30 anni.

Ha detto che c’è un termine usato nei circoli accademici per descrivere cosa succede quando studenti come il suo portano a casa nuove conoscenze per le vacanze: il massacro del Ringraziamento.

“Torni a casa armato di queste informazioni su come funziona il mondo”, ha detto il dottor Julier, “e poi torni dai tuoi professori e dici: ‘Beh, non è andata bene'”.

Gli studi sugli indigeni stanno diventando sempre più popolari nel mondo accademico, in particolare tra gli studiosi il cui lavoro si trova, come fa il dottor Julier, all’incrocio tra cibo, razza, classe e genere.

Hiʻilei Julia Hobart, un assistente professore di antropologia presso l’Università del Texas ad Austin, ha detto che gli eventi attuali consentono agli studenti di vedere più chiaramente le eredità condivise degli afroamericani, molti dei cui antenati schiavi furono costretti a lavorare la terra rubata ai nativi americani, la cui conoscenza agricola- come è stato anche cooptato.

#mito #del #Ringraziamento #viene #approfondito #questanno

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *