L’eredità di Trump è già offuscata, afferma Stephen Colbert

Visualizzazioni: 10
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 32 Secondo

Benvenuto a Best of Late Night, una carrellata dei momenti salienti della notte precedente che ti fa dormire e ci fa pagare per guardare la commedia. Al momento siamo tutti bloccati a casa, quindi ecco i file 50 migliori film su Netflix in questo momento.

Sono passati cinque giorni dalla convocazione delle elezioni presidenziali americane per Joe Biden – “a quel punto l’attuale presidente si è rifiutato di concedere, si è fatto un nastro adesivo alla Resolute Desk e ha schiaffeggiato un cartello sulla porta dell’ufficio ovale che diceva ‘No Dems ad alta voce “, ha scherzato Stephen Colbert mercoledì sera, facendo riferimento a quello del presidente Trump frequenti errori di ortografia.

Colbert e i suoi colleghi ospiti a tarda notte hanno applaudito i commenti del presidente eletto Biden martedì che quelli di Trump rifiuto di concedere era imbarazzante e avrebbe riflettuto male sulla sua eredità.

“Ben interpretato, ma a questo punto cosa potrebbe danneggiare la sua eredità? È come scoprire Jeffrey Dahmer parcheggiato illegalmente in posti per disabili – male, ma il libro mastro è piuttosto pieno. E così è il congelatore. “ – STEPHEN COLBERT

“Trump è il tipo di capitano che avrebbe accettato le domande di lavoro sul Titanic. [Imitating Trump] ‘Allora, Daniel, hai qualche esperienza di lavoro su una nave che affonda? ‘” – TREVOR NOAH

“Voglio dire, deve essere così scomodo lavorare alla Casa Bianca in questo momento, perché tutti intorno a Trump sanno che ha perso, ma devono accettare tutti la menzogna. Deve essere estenuante, soprattutto quando hai già la febbre da Covid. ” – TREVOR NOAH

Jimmy Fallon e Patty Smyth hanno eseguito una versione modificata da Trump di “Goodbye to You” di Scandal.

Il regista e attivista Michael Moore si fermerà al “Late Show” di giovedì.

#Leredità #Trump #già #offuscata #afferma #Stephen #Colbert

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *