Opinione | Il Coronavirus mi ha salvato la vita

Visualizzazioni: 14
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 46 Secondo

Sono abbastanza fortunato da avere un’ampia rete di supporto, ma ho imparato che quando dici alle persone che hai il cancro, vorranno darti delle cose, ma non le cose che vuoi veramente. Un caro amico è stato così gentile da acquistarmi uno spremiagrumi, solo che non ho l’energia per usarlo e ciò che desideravo davvero era una coperta soffice. Quello spremiagrumi ora siede nella mia cucina, come un cattivo ragazzo, ricordandomi i modi in cui non sono all’altezza, in questo caso, per la mia incapacità di fare il succo.

Un pacco regalo di AstraZeneca, la società che realizza la terapia genica mirata che sto assumendo, è arrivato alle mie porte. Speravo fosse un Groupon per un trattamento viso perché uno degli effetti collaterali del farmaco può essere l’acne, ma no, era un contatore quotidiano di pillole con scritte di grandi dimensioni adatte ai geriatrici. Nel caso in cui non mi sentissi già come se fossi invecchiato di dieci anni, questo ha funzionato.

Mi sono state offerte preghiere, integratori antiossidanti e un linguaggio autorizzante per definire me stesso, solo che non voglio essere il guerriero del cancro di qualcuno, o la pazza, sexy sopravvissuta al cancro, o anche un prosperatore di cancro. “Thriver” suona estenuante. Sono già in un’attività competitiva e ora devo essere anche un bravo ragazzo con il cancro?

La mia salute si è stabilizzata e il mio oncologo mi dice che questo fa presagire bene per la gestione a lungo termine. Sto di nuovo lavorando e facendo esercizio, anche se l’altra sera ho mandato un messaggio al mio vicino perché ero così stanco che non avevo la forza di aprire una bottiglia di Gatorade. Potrebbe darmi una mano?

“So che sembra brutto”, gli dissi, “ma ho ottime notizie: il farmaco funziona, i tumori si stanno riducendo!”

“Quindi quanto tempo devi prendere questa roba?” chiese.

“Il resto della mia vita.”

Silenzio. Una malattia cronica minaccia di trasformarti nel più disgustoso dei paria sociali, un Debbie Downer.

“Ma ci sono ottime possibilità che la scienza trovi una cura. Finché sopravvivo a questo virus. Ma tu mi conosci, sono un cancro … guerriero. “

#Opinione #Coronavirus #salvato #vita

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *