Tucker Carlson ha osato interrogare un avvocato Trump. La reazione è stata rapida.

Visualizzazioni: 27
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 5 Secondo

Nelle ore successive al monologo del signor Carlson, di cui la notizia si è diffusa rapidamente sui social media, i sostenitori del signor Trump non solo hanno inseguito il signor Carlson ma anche Fox News. La rete è diventata una fonte di particolare frustrazione per molti a destra dopo aver assunto una visione più scettica delle affermazioni di Trump sulla frode elettorale e aver rifiutato di riconsiderare la sua chiamata la notte delle elezioni secondo cui Biden avrebbe vinto l’Arizona.

Quella decisione, che si è rivelata corretta, ha profondamente irritato il presidente e lo ha portato a iniziare a promuovere alcuni dei concorrenti più piccoli di Fox su cavo come Newsmax e One America News Network come alternative più adatte per il suo seguito numeroso e fedele.

Roosh Valizadeh, uno scrittore e conduttore di podcast che sostiene il presidente, ha riassunto la rabbia rivolta a Fox da molti a destra, detto, “Finché Tucker Carlson lavora per Fox News, non ci si può fidare completamente”.

Per tutta la settimana su reti come Newsmax e OANN e programmi radiofonici, i sostenitori del presidente hanno ricevuto una dieta costante di interviste con alleati di Trump, funzionari della campagna e notizie che promuovono accuse di frode con poco o nessun contesto.

Un avvocato che sta assistendo la campagna Trump nei suoi sforzi, Lin Wood, è rimasto indiscusso questa settimana nello show del signor Levin quando ha fatto la fantastica affermazione che il signor Trump aveva vinto le elezioni con il 70% dei voti. Una storia che l’OANN ha trasmesso venerdì pomeriggio ha falsamente dichiarato: “Lo stato del Michigan è tornato in gioco”, dando credito agli sforzi straordinari ma quasi certamente infruttuosi di Trump per ritardare la certificazione del voto a Detroit.

I funzionari repubblicani sono rimasti per lo più misurati e smorzati nella loro risposta, anche dopo le affermazioni cospirative e infondate diffuse dalla signora Powell, Rudolph W. Giuliani e altri membri del team legale di Trump in una conferenza stampa giovedì. Repubblicani come il senatore Joni Ernst dell’Iowa, che disse che le accuse della signora Powell erano “assolutamente oltraggiose”, erano l’eccezione.

Rich Lowry, l’editore della National Review e talvolta critico del presidente who chiamato il suo rifiuto di concedere “assurdo e secondo secondo”, ha detto che sia che si trattasse di un politico repubblicano o di un presentatore di talk-show, rompere la volontà che molti sostenitori di Trump hanno di credere che sia il vincitore legittimo è stato estremamente difficile.



#Tucker #Carlson #osato #interrogare #avvocato #Trump #reazione #stata #rapida

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *