Un uomo del West Virginia ha venduto dispositivi di conversione delle mitragliatrici agli estremisti, affermano gli Stati Uniti

Visualizzazioni: 22
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 43 Secondo

Un uomo del West Virginia è stato incriminato martedì con l’accusa federale di aver venduto dispositivi di conversione di mitragliatrici a centinaia di persone, tra cui estremisti antigovernativi nel movimento Boogaloo e la persona accusata di aver sparato a morte a due agenti delle forze dell’ordine questa estate in California, hanno detto i pubblici ministeri.

L’uomo, Timothy John Watson, 30 anni, di Ranson, W.Va., è accusato di vendere dispositivi che, se attaccati ad armi come un fucile semiautomatico AR-15, consentono loro di sparare automaticamente più di un colpo con un singolo tiro di il grilletto, hanno detto i pubblici ministeri.

Il signor Watson ha venduto i dispositivi online, secondo i pubblici ministeri, e, al fine di mascherarne la natura, li ha descritti come “attaccapanni” destinati a contenere “chiavi, cordini, cappelli, giacche, cappotti e altri piccoli oggetti”.

Secondo una denuncia penale federale, il signor Watson ei suoi clienti hanno utilizzato un linguaggio in codice nelle e-mail e nei messaggi sui social media, indicando che i dispositivi avevano lo scopo di trasformare le armi in mitragliatrici.

Tra i clienti del signor Watson c’era Steven Carrillo di Winters, in California, hanno detto i pubblici ministeri. Il signor Carrillo ha acquistato un “Appendiabiti da parete portatile – Singolo” tramite il sito web del signor Watson a gennaio, hanno detto. A maggio, hanno detto le autorità, il signor Carrillo ha sparato a due agenti di sicurezza fuori da un tribunale federale a Oakland, uccidendo uno di loro; a giugno, hanno detto le autorità, ha sparato a due vicesceriffi della contea di Santa Cruz, uccidendo uno di loro.

Un fucile AR-15 recuperato sulla scena di Santa Cruz era collegato a entrambe le sparatorie, secondo i funzionari federali. L’arma sembrava “essere un’arma da fuoco di fabbricazione privata (PMF) senza segni del produttore”, hanno detto funzionari federali nella denuncia penale contro il Sig. Carrillo.

Shawn R. McDermott, un avvocato del signor Watson, non ha risposto immediatamente a un messaggio telefonico martedì sera.

Ma il signor McDermott ha detto al tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale del West Virginia in una mozione preliminare che “non ci sono prove che il gancio a muro portatile sia stato usato nella sparatoria o in un’arma” dal signor Carrillo.

Il signor McDermott ha anche affermato che il suo cliente “rifiuterà qualsiasi ideologia basata sulla violenza”.

“Se il vero scopo del signor Watson fosse stato quello di mettere armi illegali nelle mani degli estremisti, non avrebbe reso queste informazioni facilmente rilevabili”, ha scritto il signor McDermott. “Avrebbe semplicemente portato la sua attività nel dark web, il che avrebbe reso molto più difficile per chiunque rintracciarla.”

In una dichiarazione che annunciava l’accusa del signor Watson, Bill Powell, l’avvocato degli Stati Uniti per il distretto settentrionale del West Virginia, ha detto che l’imputato “sembra aver fornito a centinaia di persone questi dispositivi di conversione, alcuni a persone che vogliono fare americani danno. “

“La legge federale è molto specifica su questi tipi di dispositivi”, ha aggiunto Powell, “e la sicurezza del pubblico dagli estremisti è una delle nostre massime priorità”.

I pubblici ministeri hanno detto che il signor Watson ha cercato specificamente membri del movimento Boogaloo – un’affiliazione vagamente unita di estremisti antigovernativi, alcuni dei cui membri si sono scontrati violentemente con le forze dell’ordine e manifestanti pacifici alle proteste di George Floyd – per essere suoi clienti.

A marzo, il suo sito pubblicizzava che avrebbe donato il 10% dei proventi di quel mese a una pagina GoFundMe per Duncan Lemp, che è stato descritto come un “martire” del movimento dopo essere stato ucciso a colpi di arma da fuoco nella sua casa di Potomac, Md. , dagli agenti di polizia locale quel mese, hanno detto i pubblici ministeri.

Inoltre, un membro del movimento Boogaloo ha detto ai funzionari federali di aver appreso del sito del signor Watson dopo averlo visto pubblicizzato sui gruppi di Facebook Boogaloo, hanno detto i pubblici ministeri.

Il signor Watson sta affrontando quattro accuse federali: cospirazione per commettere reati contro gli Stati Uniti, attività illegale nella produzione di mitragliatrici, possesso e trasferimento illegali di mitragliatrici e possesso di silenziatori per armi da fuoco non registrati.

Se condannato, rischia fino a cinque anni di carcere con l’accusa di cospirazione e fino a 10 anni di carcere per ciascuna delle altre tre accuse, hanno detto i pubblici ministeri. Il signor Watson è stato arrestato a settembre e rimane in custodia.

#uomo #del #West #Virginia #venduto #dispositivi #conversione #delle #mitragliatrici #agli #estremisti #affermano #gli #Stati #Uniti

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *