Abraham Twerski, che ha unito i 12 passi e la Torah, muore a 90 anni

Visualizzazioni: 6
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 28 Secondo

Ciò che distingueva il rabbino Twerski da molti altri terapisti ortodossi era la sua disponibilità a guardare fuori dalla sua comunità. In una delle sue opere, “The Shame Borne in Silence: Spouse Abuse in the Jewish Community” (1996), ha richiamato l’attenzione su un problema che molti leader chassidici hanno sostenuto dovrebbe essere gestito discretamente all’interno della comunità insulare, senza informare la polizia o all’esterno autorità.

Abraham Joshua Heschel Twerski è nato il 6 ottobre 1930 a Milwaukee, dove i suoi genitori erano immigrati nel 1927 dopo aver lasciato la Russia. Suo padre, Jacob, discendente di sesta generazione del gran rabbino di Chernobyl, era il rabbino della sinagoga Beth Jehudah a Milwaukee. Sua madre, Devorah Leah (Halberstam) Twerski, era la figlia di un gran rabbino di Bobov, una delle più grandi sette chassidiche.

Abraham era il terzo di cinque fratelli, ognuno dei quali divenne rabbino ma ricevette anche un’istruzione laica avanzata, ottenendo diplomi e diplomi universitari, qualcosa per cui pochissimi chassidim si sforzano. Ha frequentato le scuole pubbliche a Milwaukee e in seconda elementare ha recitato in uno spettacolo di Natale. Quando sua madre ha visitato la scuola, il preside ha pensato che fosse lì per lamentarsi; invece, ha detto al preside che se l’educazione ebraica di suo figlio non era abbastanza forte per resistere a una commedia di seconda elementare, era la sua famiglia che lo aveva deluso.

Ha ricevuto la sua ordinazione rabbinica nel 1951 attraverso l’Ebraico Theological College di Chicago (ora a Skokie, Illinois). Mentre lavorava con la sinagoga di suo padre come assistente rabbino, gli piaceva consigliare gli altri ma si rese conto che i membri della congregazione si sarebbero sempre rivolti a suo padre per chiedere consiglio sui loro problemi personali più intimi. Ha deciso, ha spiegato in un’intervista del 1988 con il Consiglio nazionale delle donne ebree, che studiando psichiatria avrebbe potuto migliorare il proprio talento.

“Così sono andato alla scuola di medicina per diventare uno psichiatra per fare quello che volevo fare come rabbino”, ha detto.

Ha conseguito la laurea in medicina presso la Marquette University di Milwaukee, un’istituzione gesuita. Quando l’attore Danny Thomas, un cattolico praticante cresciuto nel Midwest, ha appreso durante un pranzo con i funzionari di Marquette che uno studente che era un rabbino ortodosso aveva bisogno di 4.000 dollari per completare i suoi studi di medicina, ha detto ai funzionari: esso “, e mantenne la sua promessa.

Il rabbino Twerski si è formato come psichiatra all’Università di Pittsburgh. Avrebbe dovuto assumere un posto di insegnante all’università, ma dopo che suor Adele al St. Francis Hospital gli fece sapere delle necessità dell’ospedale per un programma di salute mentale più forte, ne divenne il direttore della psichiatria. Rimase lì per 20 anni.

#Abraham #Twerski #che #unito #passi #Torah #muore #anni

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *