Alcuni adolescenti si offrono volontari per le prove sui vaccini Covid per riprendersi la vita

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 47 Secondo

“E ho anche pensato che fosse importante che fossero rappresentate persone di età e razze diverse”, ha aggiunto Audrey, che, come suo fratello, è asiatico. (La loro madre, Rachel, un’infermiera ricercatrice che si è offerta volontaria per una sperimentazione su un vaccino, ha chiesto che i loro cognomi fossero nascosti per motivi di privacy.)

Nel complesso, gli studi sugli adolescenti possono essere meno diversificati, perché i risultati degli studi sugli adulti non hanno mostrato differenze distinguibili nei risultati per razza. E poiché gli studi sugli adulti hanno avuto così tanto successo, fino a due terzi degli adolescenti può ricevere il vaccino vero e proprio piuttosto che un placebo.

Pfizer, il cui studio è completamente iscritto, si aspetta i risultati delle sue sperimentazioni per bambini di età compresa tra 12 e 15 anni nel primo trimestre di quest’anno, che poi sottoporrà alla Food and Drug Administration per la revisione. Moderna sta ancora reclutando per le sue sperimentazioni sugli adolescenti, con dati anticipati questa estate. Altre aziende prevedono di avviare presto le sperimentazioni sugli adolescenti. Poco dopo, i ricercatori apriranno prove per bambini di 5 anni, molto probabilmente con dosi più modeste.

Come in ogni studio medico, gli investigatori sono equilibrati quando discutono di rischi e benefici. Piuttosto che tenere lezioni a soggetti giovani, il dottor Campbell, la cui clinica condurrà una sperimentazione Moderna per i bambini più piccoli, li coinvolge nella conversazione.

“Ricordi il tuo colpo di tetano? Dimmelo, “potrebbe dire. E poi: “Ecco come è simile e come è diverso”. Vuole assicurarsi che l’adolescente sia attivamente coinvolto nel processo decisionale. “Diciamo sempre: ‘Non farlo per i tuoi genitori’. “

Dr. Sarah Hasan, reclutatore capo per DM Clinical Research, che sovrintende al Houston combatte Covid campagna e la maggior parte delle sperimentazioni sui vaccini della città, ha affermato che le sessioni informative per adolescenti e adulti differiscono notevolmente. Si diverte di più con gli adolescenti.

“Di solito gli adulti scorrono il modulo, fanno alcune domande e il gioco è fatto”, ha detto. “Ma i bambini fanno molte più domande degli adulti e stanno davvero ascoltando, il che è piuttosto carino.”

#Alcuni #adolescenti #offrono #volontari #prove #sui #vaccini #Covid #riprendersi #vita

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *