Biden promette abbastanza vaccino “per ogni adulto americano” entro la fine di maggio

Visualizzazioni: 11
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 48 Secondo

Ma Johnson & Johnson ei suoi partner sono rimasti indietro nella produzione. La società avrebbe dovuto consegnare i suoi primi 37 milioni di dosi entro la fine di marzo, ma ha detto che sarebbe stata in grado di fornire solo 20 milioni di dosi entro quella data, il che ha innervosito gli assistenti di Biden.

Alla fine di gennaio, Jeffrey D.Sients, coordinatore della risposta al coronavirus del signor Biden, e il dottor David Kessler, che gestisce la distribuzione dei vaccini per la Casa Bianca, hanno contattato i massimi funzionari dell’azienda, tra cui Alex Gorsky, il suo amministratore delegato, con un messaggio schietto: questo è inaccettabile.

Ciò ha portato a una serie di negoziati a febbraio in cui i funzionari dell’amministrazione hanno ripetutamente fatto pressioni su Johnson & Johnson affinché accettasse di aver bisogno di aiuto, mentre esortavano Merck a essere parte della soluzione, secondo due funzionari dell’amministrazione che hanno partecipato alle discussioni.

In una dichiarazione di martedì, Merck ha affermato che il governo federale lo pagherebbe fino a $ 269 milioni per adattare e rendere disponibili le sue strutture esistenti per la produzione di vaccini contro il coronavirus. Michael T. Nally, vicepresidente esecutivo per la salute umana di Merck, ha dichiarato in un’intervista che la società era in trattative con più aziende e governi, inclusi funzionari dell’ex amministrazione Trump.

“Penso che tutti riconosciamo che ogni giorno conta”, ha detto.

Il signor Nally ha rifiutato di fornire una stima di quante dosi di vaccino l’azienda potrebbe produrre alla fine, dicendo solo che sarebbe “sostanziale”. L’ampliamento dell’offerta di Merck, tuttavia, non dovrebbe essere disponibile per mesi.

Un funzionario federale, che ha parlato a condizione di anonimato, ha affermato che altri passi intrapresi dall’amministrazione avrebbero spostato la cronologia di produzione di Johnson & Johnson.

Questi passaggi, ha affermato Jen Psaki, addetto stampa della Casa Bianca, includevano la fornitura di un team di esperti per monitorare la produzione e il supporto logistico dal Dipartimento della Difesa. Inoltre, il presidente invocherà il Legge sulla produzione della difesa, una legge dell’era della guerra di Corea, per dare a Johnson & Johnson l’accesso alle forniture necessarie per produrre e confezionare i vaccini.

#Biden #promette #abbastanza #vaccino #ogni #adulto #americano #entro #fine #maggio

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *