Come i genitori possono domare lo stress delle crisi climatiche

Visualizzazioni: 14
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 6 Secondo

I genitori si aspettano molto da se stessi normalmente. Ma quando il mondo è in uno stato di sconvolgimento, non è più genitorialità come al solito. Come possono i genitori sopraffatti mantenere a galla le loro famiglie?

I bambini prendono spunti emotivi dai genitori, quindi quando i genitori si calmano, possono aiutare a calmare i membri della famiglia. Gli psicologi chiamano questa co-regolazione.

Il dottor Ginsburg ha detto che durante i periodi di stress, il lavoro di un genitore di bambini piccoli è “sembrare un’anatra che scivola sull’acqua”, creando un’atmosfera di sicurezza e comfort. Gli adolescenti, però, “hanno bisogno di sapere cosa stai facendo per restare a galla”, ha detto. “Gli mostri come stai remando con i piedi sott’acqua perché vuoi aiutarli a costruire le loro abilità.”

I classici antistress – fare esercizio, respirare profondamente, trascorrere del tempo nella natura e autoespressione creativa (arte, musica, danza, scrittura) – sono utili. Così sono la pianificazione della sicurezza e la preparazione alle emergenze. Ma alcuni comportamenti di riduzione dello stress aggiuntivi sono particolarmente adatti per la catastrofe climatica e la quarantena.

Ricerca ci dice che l’isolamento sociale è un fattore di stress acuto, mentre la connessione guarisce. Ma mentre le distanze fisiche ci limitano, dobbiamo trovare modi per mantenere le connessioni sociali.

Merritt Juliano, co-presidente di Climate Psychology Alliance North America, prevede di offrire gratuitamente, “Caffè climatici” virtuali per i genitori scambiare un dialogo di sostegno sull’emergenza climatica. Caffè climatici – non solo per i genitori – stanno accadendo in tutto il mondo; nell’era pre-Covid, si tenevano in caffè o altri spazi pubblici. In genere, è presente un facilitatore per incoraggiare la riflessione e la condivisione di pensieri e sentimenti sulla questione del cambiamento climatico. La signora Juliano ha detto: “La cosa più importante che i genitori possono fare per costruire la resilienza è il loro lavoro interiore sul cambiamento climatico. Dopo aver elaborato le loro reazioni emotive e accettato la situazione, possono quindi rimanere presenti con i loro figli “.

Routine e prevedibilità compensano il caos. “Ci sono così tante cose che non possiamo fare, quindi è importante trovare cose che noi può fallo adesso “, ha detto la dottoressa Bonnie Goldstein, psicologa clinica di Los Angeles. “L’obiettivo è sentirsi un po ‘più in controllo.” Stabilire una struttura quotidiana e mantenere le routine incoraggia il sistema nervoso a stabilizzarsi. Come ha detto il dottor Ginsburg: “Non possiamo controllare il mondo esterno, ma possiamo essere intenzionati a creare santuari all’interno delle nostre case”.

#genitori #possono #domare #stress #delle #crisi #climatiche

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *