Come posso rendere più sicura la spesa per il Ringraziamento?

Visualizzazioni: 24
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 34 Secondo

Ecco altri consigli per navigare nello shopping natalizio.

Molti negozi hanno aggiunto nuove restrizioni e preso ulteriori precauzioni per le vacanze. Preparati ad aspettare in fila all’aperto. Walmart, Wegmans e Kroger, ad esempio, hanno tutti affermato che limiteranno il numero di clienti nel negozio. Molti negozi hanno limiti di acquisto imposti su articoli molto richiesti, come carta igienica, asciugamani di carta, tovaglioli, salviette disinfettanti e sapone per le mani. Membri Costco con una condizione medica era esentata dall’indossare una maschera; ora chiunque abbia più di 2 anni deve indossare una maschera o uno schermo facciale.

Evitare la folla riduce il rischio. È meglio non fare acquisti il ​​sabato dalle 12:00 alle 15:00: è stato il periodo più trafficato per la spesa negli ultimi mesi, secondo Dati di Google Maps. I negozi di alimentari sono meno affollati il ​​lunedì alle 8 durante una tipica Settimana del Ringraziamento, Il mercoledì è il giorno più frenetico dello shopping. I panifici erano più affollati a mezzogiorno, i negozi di alimentari erano pieni tra le 17:00 e le 18:00 e lo shopping nei negozi di liquori raggiungeva il picco alle 18:00

Alcuni negozi offrono orari di shopping per anziani e pubblicano informazioni sul momento migliore per fare acquisti per evitare la folla. Wegmans sta aggiungendo telecamere esterne live nei principali negozi in modo che i clienti possano controllare online per vedere quanto è occupato il negozio prima di uscire di casa.

Carrelli della spesa sono germi durante i periodi migliori, ma non è essenziale pulire il carrello se stai attento a non toccarti il ​​viso e lavarti le mani. Molti negozi offrono salviettine igienizzanti e disinfettante per le mani all’ingresso, oppure puoi portare il tuo. Alcuni negozi disinfettano i carrelli più volte al giorno come parte delle loro normali procedure di pulizia. La dottoressa Marr ha detto che era solita pulire il carrello prima di fare la spesa, ma non lo fa più. “Cerco solo di prestare attenzione a non conficcarmi le mani e le dita negli occhi, nel naso o nella bocca e a lavarmi le mani quando abbiamo finito”, ha detto.

I guanti non sono consigliati o necessari se ti lavi le mani dopo lo shopping. In effetti, le persone spesso contaminano il telefono o il volante con i guanti, il che vanifica lo scopo di indossarli. Salta i guanti e lavati le mani.

I lavoratori della drogheria sono lavoratori in prima linea che entrano in contatto con le masse. Uno studio su 104 lavoratori in un negozio di alimentari di Boston ha scoperto che circa il 20% dei lavoratori è risultato positivo, anche se la prevalenza del virus nella comunità in quel momento era solo dell’1% circa. Molti negozi hanno aggiunto scudi in plexiglass trasparente per separare dipendenti e acquirenti e hanno adottato programmi di test regolari per i lavoratori. A Wegmans, i cassieri sono tenuti a pulire e disinfettare il nastro e la stazione del registro almeno una volta ogni ora e fare una pausa per il lavaggio delle mani ogni 30 minuti. Al momento del pagamento, mantieni la maschera, limita la conversazione, opta per il pagamento senza contatto (facendo scorrere la tua carta di credito) e porta la tua spesa se possibile per accelerare le cose. Ricorda, i dipendenti del negozio stanno affrontando il rischio maggiore, quindi sii paziente e ringraziali per il loro servizio.

Molti di noi hanno trascorso i primi giorni della pandemia a ripulire la spesa ea lasciare i prodotti in scatola intatti per alcuni giorni, nel caso fossero stati contaminati dal virus. Ma da allora gli scienziati hanno scoperto che c’è il rischio di contrarre il coronavirus da una superficie, compresi i contenitori per alimenti, è estremamente basso. “Se ti fa sentire meglio, non c’è niente di sbagliato nel pulire rapidamente con uno straccio insaponato”, ha detto il dottor Asaf Bitton, direttore esecutivo di Ariadne Labs al Brigham and Women’s Hospital e alla Harvard TH Chan School of Public Health. “La cosa fondamentale che è necessaria è che ti lavi le mani, davvero, molto bene.”

#posso #rendere #più #sicura #spesa #Ringraziamento

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *