Come pulire il tuo patio

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 58 Secondo

Per levigare i mobili in legno, utilizzare un tampone a grana 120 per rimuovere lo strato ingrigito, esponendo il colore originale del legno sottostante. Applicare la macchia (o la vernice) utilizzando un vecchio panno e lasciarlo asciugare per un’ora, ripetendo se necessario. Una volta che la macchia è completamente asciutta, operazione che potrebbe richiedere una o due ore, applica un sigillante per esterni per proteggerla dagli elementi.

La fustigazione sciolta può essere un problema persistente con il vimini. “Se un cliente ha investito in mobili in tessuto di qualità superiore da un rivenditore specializzato, a volte può ordinare materiale aggiuntivo che può quindi essere tessuto nella sua area esistente e assicurato”, ha affermato Brad Schweig, vicepresidente per le operazioni presso Sunnyland Outdoor Living a Dallas. Gli articoli in vimini e resina prodotti in serie, tuttavia, ha detto, non offrono parti o materiali, quindi ha suggerito di incollare questo tipo di fustigazione in posizione se si allenta.

Nei mobili in metallo, cerca la ruggine. “Se ne vedi qualcuno, strofinalo sul metallo nudo con lana d’acciaio e vernice per abbinarlo”, ha detto il signor Bateman. Ma non dimenticare girelle, ruote e cardini, ha detto il signor Schweig. “Di tanto in tanto, si consiglia di lubrificare tutte le parti in movimento per prolungare la durata e ridurre al minimo cigolii o rumori”, ha affermato. Consiglia di utilizzare WD-40 o un “processo di lubrificazione simile” per mantenere queste parti in movimento senza intoppi.

Alcuni cuscini da esterno hanno fodere rimovibili con cerniera che possono essere lavate. Rimuovi queste coperture protettive e passa l’aspirapolvere, altrimenti la maggior parte può essere gettata in lavatrice con un po ‘di candeggina resistente al colore e quindi asciugata all’aria. Gli inserti in schiuma possono anche essere aspirati e puliti con un tubo prima di essere asciugati all’aria. Per i cuscini senza rivestimento sfoderabile o per pulire i cuscini senza rimuovere l’inserto in schiuma, la signora Shaughnessy suggerisce una soluzione di acqua tiepida, uno o due cucchiai di detersivo liquido per piatti e un quarto di tazza di borace.

“Immergi completamente i cuscini con un tubo da giardino”, ha detto, prima di utilizzare una spazzola in nylon per applicare generosamente la soluzione sui cuscini. Lasciare agire la soluzione per 10-15 minuti, strofinare per sciogliere le macchie e spruzzare i cuscini con un ugello spruzzatore per tubo da giardino ad alta potenza finché l’acqua non scorre limpida. Lascia asciugare i cuscini all’aria per circa 4-12 ore, a seconda del tempo. (Mettili sui lati per un’asciugatura più rapida.) Anche i tessuti, ha detto la signora Hollier, beneficiano di “un grammo di prevenzione”. “Spazzolare via la polvere settimanalmente per evitare che le muffe si sviluppino e macchino il tessuto”, ha detto.

Per pulire i telai in legno, metallo e resina, la signora Shaughnessy ha detto di riempire un grande secchio di acqua calda con un quarto di tazza di detersivo per i piatti. Utilizzando un panno o una spazzola a setole morbide, rimuovere lo sporco. Nei punti ostinati dove lo sporco non si solleva facilmente, lasciare riposare l’acqua saponosa per alcuni minuti prima di strofinare. Risciacquare eventuali residui di sapone con acqua pulita.

Puoi anche preparare una soluzione detergente più aggressiva, usando una tazza di candeggina, una tazza di acqua e una tazza di detersivo per bucato. (Non usarlo sul metallo perché può causare scolorimento.) Per il vimini o la resina, usa uno spazzolino con setole lunghe e morbide, così come un vecchio spazzolino da denti, che aiuterà a scavare tutto ciò che è rimasto.

#pulire #tuo #patio

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *