Gli avvertimenti occidentali appannano i vaccini di cui il mondo ha disperatamente bisogno

Visualizzazioni: 11
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 34 Secondo

La soluzione in molti paesi europei – smettere di usare vaccini apparentemente più rischiosi nei giovani, che sono a minor rischio di Covid-19 – sarebbe impraticabile in Africa, dove l’età media in molti paesi è inferiore a 20.

E qualsiasi ulteriore restrizione aggraverebbe gli ostacoli che Covax deve affrontare, tra cui una scarsità di finanziamenti per ogni parte dei programmi di inoculazione oltre l’atterraggio delle dosi negli aeroporti.

Il Mali, nell’Africa occidentale, ha somministrato il 7% delle dosi di AstraZeneca fornite da Covax. Il Sudan, nell’Africa orientale, ha fornito l’8% delle dosi ricevute.

La paura dei vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson, temono gli analisti, potrebbe alimentare la domanda di scatti di fabbricazione russa e cinese di cui si sa molto meno. Allo stato attuale, alcuni funzionari sanitari globali hanno rivolto la loro attenzione al vaccino Novavax, che non è ancora autorizzato ma costituisce un terzo del portafoglio di Covax.

“Anche in questa fase della pandemia, abbiamo incrociato le dita sul fatto che alcuni vaccini funzioneranno per aiutare a vaccinare i paesi in via di sviluppo, invece di aumentare la produzione di vaccini che sappiamo funzionare”, ha detto Zain Rizvi, un esperto di accesso ai farmaci presso Public Citizen, un gruppo di difesa.

In Kenya, dove l’entusiasmo per i vaccini è alto nelle città ma pericolosamente basso nelle aree rurali, “la storia dei coaguli di sangue dall’Europa non poteva arrivare in un momento peggiore”, ha detto Catherine Kyobutungi, direttrice dell’African Population and Health Research Center Là. “Anche quelli che erano forse sul recinto, e propensi a farsi vaccinare, all’improvviso hanno avuto dei ripensamenti”, ha detto.

La pausa americana sugli scatti di Johnson & Johnson ha promesso un secondo furore mediatico.

“Quando la FDA sospende, fa notizia per giorni”, ha detto. “Quando solleva la sospensione, non fa tanti titoli.”

Mady Camara ha contribuito con un reportage da Dakar, in Senegal.

#Gli #avvertimenti #occidentali #appannano #vaccini #cui #mondo #disperatamente #bisogno

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *