Hester Ford, il più vecchio americano, muore

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 30 Secondo

Hester Ford, che si credeva fosse la più anziana americana, vivendo abbastanza a lungo da aver subito due pandemie, entrambe le guerre mondiali, la discriminazione di Jim Crow, i movimenti per i diritti civili e le elezioni di 21 presidenti, è morta sabato nella sua casa di Charlotte, NC

I registri del censimento mostrano informazioni contrastanti per il suo anno di nascita, ma aveva 115 o 116 anni Gerontology Research Group, che tiene traccia dei supercentenari, o persone di età superiore ai 110 anni, ha indicato la sua età come 115 anni e 245 giorni.

La sua morte è stata confermata dalla sua famiglia in una dichiarazione.

“Era un pilastro e un sostenitore della nostra famiglia e ha fornito a tutti noi l’amore, il sostegno e la comprensione tanto necessari”, ha detto nella dichiarazione la sua pronipote Tanisha Patterson-Powe.

Si credeva che la signora Ford fosse nata il 15 agosto 1905 o 1904, in una fattoria nella contea di Lancaster, Carolina del Sud, dove è cresciuta coltivando campi e raccogliendo cotone. Theodore Roosevelt era presidente all’epoca.

Ha sposato John Ford a 14 anni e ha dato alla luce il primo dei suoi 12 figli all’età di 15 anni.

La coppia si trasferì a Charlotte intorno al 1960 e la signora Ford iniziò a lavorare come bambinaia. Il signor Ford morì tre anni dopo, a 57 anni. La signora Ford continuò a vivere nella loro casa in modo indipendente, fino all’età di 108 anni. I membri della sua famiglia insistettero per trasferirsi per aiutarla dopo che era caduta nella vasca da bagno e si era ferita alle costole.

Le sue otto figlie e quattro figli le diedero 68 nipoti, 125 pronipoti e almeno 120 pronipoti.

“Non solo ha rappresentato il progresso della nostra famiglia, ma della razza e della cultura afroamericana nera nel nostro paese”, ha detto la signora Patterson-Powe. “Ha ricordato fino a che punto siamo arrivati ​​come persone su questa terra.”

La signora Ford ha festeggiato il suo ultimo compleanno lo scorso anno durante la pandemia di coronavirus con una sfilata di amici e familiari socialmente lontani, che hanno suonato il clacson e salutato dalla strada.

Alla domanda su quali regali volesse, la signora Ford ha detto alla stazione televisiva di Charlotte WBTV, “Tutto quello che qualcuno mi darà.”

Il Gerontology Research Group elenca la persona vivente più anziana al mondo come Kane Tanaka in Giappone. Ha 118 anni e 114 giorni. Il prossimo americano più vecchio è Thelma Sutcliffe, che ha 114 anni e 207 giorni e vive nel Nebraska.

La famiglia della signora Ford ha detto che la sua routine quotidiana prevedeva una colazione che includeva sempre mezza banana, un viaggio all’aperto per prendere aria fresca – tempo permettendo – e seduta sulla sua poltrona a guardare gli album di famiglia, fare puzzle e ascoltare musica gospel.

Alla domanda sul segreto della sua longevità, lei ha detto a The Charlotte Observer, “Vivo solo bene, tutto quello che so.”

L’Associated Press ha contribuito alla segnalazione.

#Hester #Ford #più #vecchio #americano #muore

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *