I newyorkesi con molte condizioni di salute possono ora ricevere la vaccinazione

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 48 Secondo

I newyorkesi con condizioni di salute croniche che li hanno resi idonei per il vaccino Covid-19 hanno inondato un sito web statale e un call center domenica mattina, lasciando molti incapaci di programmare immediatamente gli appuntamenti nei centri di vaccinazione di massa.

I funzionari statali hanno dichiarato domenica che 73.000 appuntamenti erano stati programmati alle 11:30, mentre 500.000 persone hanno superato un’idoneità online strumento di screening necessario per fissare appuntamenti. Migliaia erano in sale d’attesa virtuali che possono contenere fino a 8.000 persone per sito di vaccinazione. Una volta che quelle sale d’attesa sono piene, alle persone che tentano di programmare gli appuntamenti viene detto di riprovare più tardi.

Richard Azzopardi, consulente senior del governatore Andrew M. Cuomo, ha affermato che la domanda era elevata, ma “la nostra infrastruttura è rimasta in funzione e intatta”. Ha detto che la capacità dello Stato di fissare appuntamenti dipendeva dalla fornitura di vaccini, che è in costante aumento.

I funzionari hanno affermato che i nuovi criteri, che includono condizioni di salute croniche come l’obesità e l’ipertensione, hanno reso altri quattro milioni di newyorkesi idonei per il vaccino Covid-19. Si uniscono a un numero crescente di persone nello stato che hanno diritto al vaccino nonostante la scarsità di offerta.

Quelli che ora sono idonei includono gli adulti che hanno determinate condizioni di salute che possono aumentare il rischio di grave malattia o morte per coronavirus. A parte l’obesità e l’ipertensione, altre condizioni che qualificherebbero i newyorkesi per il vaccino includono malattie polmonari e cancro, ha annunciato il signor Cuomo questo mese. Ha anche reso la gravidanza una condizione qualificante.

Gli appuntamenti per le persone che fanno parte di questo gruppo possono essere programmati già dal lunedì, anche se la maggior parte delle persone dovrà probabilmente affrontare una lunga attesa perché le dosi di vaccino sono scarse ora. I newyorkesi devono fornire la prova delle loro condizioni con una nota del medico, una certificazione firmata o una documentazione medica, ha affermato il signor Cuomo.

“Sebbene questo sia un grande passo avanti per garantire che i più vulnerabili tra noi abbiano accesso a questo vaccino salvavita, non è un segreto che ogni volta che hai a che fare con una risorsa così scarsa, ci saranno tentativi di commettere frodi e sistemi ”, ha affermato il Sig. Cuomo in una dichiarazione.

Nello Stato di New York, circa il 10% della popolazione ha ricevuto la sua prima dose, secondo i dati raccolti dal New York Times. Con i nuovi criteri, circa 11 milioni di persone sono ora ammissibili nello stato, comprese le persone di età pari o superiore a 65 anni, operatori sanitari e insegnanti.

New York City ha recentemente aperto siti di vaccinazione di massa allo Yankee Stadium nel Bronx e al Citi Field nel Queens per raggiungere meglio le comunità colpite duramente dal virus. Il governo statale e federale ha anche annunciato la scorsa settimana che l’Agenzia federale per la gestione delle emergenze aprirà siti di vaccinazione al Medgar Evers College di Brooklyn e allo York College nel Queens.

Per verificare l’idoneità e fissare un appuntamento, i newyorkesi possono completare una preselezione sul sito web dello Stato. Possono anche chiamare la hotline statale per le vaccinazioni al numero 1-833-NYS-4VAX (1-833-697-4829) per ulteriori informazioni sugli appuntamenti per i vaccini.

#newyorkesi #con #molte #condizioni #salute #possono #ora #ricevere #vaccinazione

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *