I tassi di mortalità per HIV sono diminuiti entro la metà del 2010-2018, afferma il CDC

Visualizzazioni: 25
0 0
Tempo per leggere:1 Minuto, 41 Secondo

Nel 2017 sono morte più di 16.000 persone affette da HIV e circa 5.500 di queste morti erano dovute a cause correlate all’HIV, posizionando il virus tra le 10 principali cause di morte in alcuni gruppi.

“C’è ancora del lavoro da fare”, ha detto Karin Bosh, l’epidemiologo del CDC che ha condotto lo studio.

Prima la diagnosi, prima le persone possono ottenere cure e trattamenti sostenuti e sopprimere il virus nel loro corpo, ha detto il dottor Bosh. Ad esempio, la percentuale di giovani che muoiono di HIV è più alta rispetto alle persone anziane perché i giovani hanno meno probabilità di avere accesso continuo alle cure, o perché non hanno un’assicurazione sanitaria o perché non cercano cure regolarmente.

“Questo è preoccupante, perché le morti per HIV sono prevenibili”, ha detto il dottor Bosh.

La mancanza di miglioramento dei decessi per altre cause è particolarmente preoccupante per le donne e per i consumatori di sostanze, hanno detto altri esperti.

“Parla davvero delle cose che pensiamo funzionino nella salute pubblica: la mobilitazione e l’impegno della comunità”, ha affermato la dottoressa Eileen Scully, medico di malattie infettive presso la Johns Hopkins University. “E non è così che è stata l’epidemia tra le donne negli Stati Uniti.”

A differenza degli uomini gay, le donne con HIV “provengono da molti ceti sociali diversi” e sono spesso disconnesse dalle reti di sostegno, ha detto. “Abbiamo ancora molto lavoro da fare, sia per costruire la fiducia che per portare in particolare le donne delle minoranze nel sistema sanitario in modo che si sentano sicure e supportate”.

La razza ha anche giocato un ruolo fuori misura nelle morti per HIV, con i tassi più alti tra i neri o quelli di più razze.

Il Dr. Marrazzo ha paragonato i numeri elevati nel Sud americano al “Sud globale” – paesi poveri di risorse nell’Africa sub-sahariana e altrove che affrontano anche questioni di stigma e reti sessuali opache, in particolare tra gli uomini neri gay.

#tassi #mortalità #HIV #sono #diminuiti #entro #metà #del #afferma #CDC

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *