Il Mississippi rimuoverà il linguaggio “fuorviante” sul vaccino Covid-19

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 44 Secondo

Bobby Wayne, un reverendo in pensione con cancro alla prostata e leucemia, aveva trascorso una settimana chiamando le agenzie sanitarie della sua contea nel Mississippi, cercando di scoprire dove trovare il vaccino Covid-19.

Ma quando il signor Wayne, 64 anni, ha chiamato la hotline dello stato lunedì, ha detto che un operatore, il cui compito era aiutare i residenti a programmare gli appuntamenti per i vaccini, gli ha fornito informazioni inquietanti e errate.

“Questo è il modo in cui me l’ha detto: non avevano documentazione che il vaccino fosse efficace”, ha detto il signor Wayne. “E poi mi ha chiesto se volevo ancora prenderlo.”

Quando le ha detto “sì”, ha detto che l’operatore ha risposto che non c’erano appuntamenti disponibili e che avrebbe dovuto chiamare di nuovo la mattina successiva.

Credito…Elizabeth Wayne

La confusione è stata il risultato di “cattiva comunicazione” su un copione fuorviante che gli operatori della hotline erano stati forniti, secondo il Dipartimento di Stato della Salute.

La sceneggiatura si riferiva a donne incinte, donne che allattavano e persone con un sistema immunitario compromesso.

Ha chiesto: “Vuoi ancora essere vaccinato con la consapevolezza che attualmente non ci sono dati disponibili sulla sicurezza o sull’efficacia dei vaccini Covid-19, incluso il vaccino Moderna Covid-19, nelle persone in gravidanza, nelle persone che allattano o nelle persone immunocompromesse?”

La maggior parte degli esperti concorda che i rischi per le donne incinte da Covid-19 sono di gran lunga maggiori di qualsiasi danno teorico dai vaccini. I medici hanno affermato di ritenere che i vaccini siano sicuri per le persone con condizioni autoimmuni.

Liz Sharlot, portavoce del Dipartimento della Salute del Mississippi, ha affermato che la formulazione della sceneggiatura potrebbe creare confusione “se letta fuori contesto”.

“Stiamo sostituendo questo linguaggio confuso e fuorviante”, ha detto in una dichiarazione

Tuttavia, la signora Sharlot ha affermato che agli operatori non è mai stato detto che non c’erano prove documentate che il vaccino Moderna o qualsiasi altro vaccino autorizzato per l’uso dalla Food and Drug Administration funzionasse.

“È vero il contrario”, ha detto. “Sia Moderna che Pfizer hanno tassi di efficacia elevati”.

La signora Sharlot ha aggiunto: “Penso che il signore abbia frainteso”.

Il signor Wayne ha detto di aver capito perfettamente.

“Non sono affatto confuso”, ha detto. “Potrei avere 64 anni e un handicap, ma il mio cervello funziona ancora e lo sono anche le mie orecchie.”

Il signor Wayne ha detto che era inquietante pensare che le persone che chiedono informazioni su come farsi vaccinare potrebbero essere scoraggiate dalle stesse persone che hanno lo scopo di aiutarle a ottenere una possibilità.

“Non vorrei che nessun altro lo facesse”, ha detto.

Il Mississippi ha somministrato almeno una dose di un vaccino Covid-19 al 22% della sua popolazione, secondo un database del New York Times, inserendolo tra gli stati che hanno avuto un’implementazione più lenta. Poco più del 12% dei residenti statali è stato completamente vaccinato.

La figlia del signor Wayne, Elizabeth Wayne, assistente professore di ingegneria biomedica alla Carnegie Mellon University, si è lamentato su Twitter sulla conversazione di suo padre con l’operatore della hotline statale e l’ha definita una “violenza”.

“È pericoloso”, ha detto il dottor Wayne. “C’è una terapia disponibile. C’è un modo per curare qualcosa e stai rendendo difficile per loro avere accesso a quel trattamento, quindi aumenta la probabilità che si ammalino “.

The Mississippi Free Press ha riportato la storia dopo che il dottor Wayne ha scritto dell’esperienza di suo padre su Twitter.

Thomas E. Dobbs III, l’ufficiale sanitario statale, ha risposto al suo post su Twitter, condividendo un collegamento a uno studio nel New England Journal of Medicine che ha mostrato che il vaccino Moderna era efficace al 94,1% nel prevenire il Covid-19 e che “non sono stati identificati problemi di sicurezza”.

La dottoressa Wayne ha detto che era contenta che il dipartimento della salute sembrava prendere sul serio le sue preoccupazioni e quelle di suo padre.

“Penso che sia stato un ottimo esempio di come il Dipartimento della Salute dello Stato ha cercato di raggiungere perché in realtà vogliono ripristinare la fiducia” nel vaccino, ha detto.

Il signor Wayne ha detto che ha avuto il suo colpo mercoledì mattina.

“Mi sento molto meglio”, ha detto.



#Mississippi #rimuoverà #linguaggio #fuorviante #sul #vaccino #Covid19

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *