Kent Taylor, fondatore e CEO di Texas Roadhouse, muore a 65 anni

Visualizzazioni: 23
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 49 Secondo

Kent Taylor, fondatore e amministratore delegato della catena di ristoranti Texas Roadhouse, è morto per suicidio giovedì dopo aver sofferto di sintomi post-Covid-19, hanno detto l’azienda e la sua famiglia in una dichiarazione. Aveva 65 anni.

“Dopo una battaglia con i sintomi post-Covid, compreso l’acufene grave, Kent Taylor si è tolto la vita questa settimana”, si legge nella dichiarazione.

Il signor Taylor ha combattuto la condizione, ma “la sofferenza che si è notevolmente intensificata negli ultimi giorni è diventata insopportabile”, si legge nel comunicato. Ha aggiunto che il signor Taylor si era recentemente impegnato a finanziare “uno studio clinico per aiutare i membri delle forze armate che soffrono anche di acufene”, che provoca squilli e altri rumori nell’orecchio.

Il suo corpo è stato trovato in un campo nella sua proprietà vicino a Louisville, Ky., Ha detto la polizia di stato del Kentucky Il Louisville Courier Journal. Domenica la polizia di stato e il medico legale della contea di Oldham non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Il signor Taylor, che era anche il presidente del consiglio di amministrazione dell’azienda, ha fondato Texas Roadhouse nel 1993. Cercava di creare un ristorante “economico in stile texano”, ma è stato rifiutato più di 80 volte mentre cercava di trovare investitori, secondo una biografia fornita dall’azienda.

Alla fine, ha raccolto $ 300.000 da tre medici di Elizabethtown, Ky., E ha abbozzato il progetto per la prima Texas Roadhouse su un tovagliolo da cocktail per gli investitori.

La prima Texas Roadhouse è stata aperta a Clarksville, Indiana, nel 1993. Tre dei primi cinque ristoranti della catena hanno fallito, ma ha continuato ad aprire 611 sedi in 49 stati e 28 sedi internazionali in 10 paesi.

Fino alla sua morte, il signor Taylor era stato attivo nelle operazioni quotidiane di Texas Roadhouse, ha detto la società. Ha supervisionato le decisioni sul menu, selezionato i murales per i ristoranti e scelto personalmente le canzoni per i jukebox.

Kent Taylor è nato il 27 settembre 1955. È cresciuto a Louisville e si è laureato alla University of North Carolina, dove ha ricevuto una borsa di studio, ha detto la compagnia.

È sopravvissuto dai suoi genitori, Powell e Marilyn Taylor; i suoi figli, Michelle, Brittney e Max; e cinque nipoti. È stato sposato due volte; entrambi i matrimoni si sono conclusi con il divorzio.

Greg Moore, il direttore principale del consiglio di amministrazione dell’azienda, ha dichiarato in una dichiarazione che il signor Taylor ha rinunciato al suo pacchetto di compensi durante la pandemia di coronavirus per sostenere i lavoratori in prima linea nell’azienda.

Jerry Morgan, il presidente della società, succederà al signor Taylor come amministratore delegato. Texas Roadhouse annuncerà il suo prossimo presidente in un secondo momento, ha detto un portavoce della società.

Il senatore Mitch McConnell, un repubblicano del Kentucky e leader della minoranza, ha dichiarato in una dichiarazione che il signor Taylor “non si adattava allo stampo di un CEO di successo”

“Kent ha costruito un’azienda da miliardi di dollari con creatività, grinta e molti rischi audaci”, ha detto McConnell. “Mentre il Texas Roadhouse si estendeva in tutto il mondo, Kent ha mantenuto il suo cuore e il suo quartier generale a Louisville.”

Se hai pensieri suicidi, chiama il National Suicide Prevention Lifeline al numero 1-800-273-8255 (PARLARE). Puoi trovare un elenco di risorse aggiuntive su SpeakingOfSuicide.com/resources.

#Kent #Taylor #fondatore #CEO #Texas #Roadhouse #muore #anni

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *