La Danimarca afferma che sta interrompendo definitivamente l’uso del vaccino AstraZeneca.

Visualizzazioni: 9
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 4 Secondo

La Danimarca mercoledì è diventato il primo paese a pianificare di interrompere definitivamente la somministrazione del vaccino AstraZeneca, un mese dopo aver sospeso il suo uso in seguito segnala che un piccolo numero di destinatari aveva sviluppato un raro ma grave disturbo della coagulazione del sangue.

Il direttore generale dell’autorità sanitaria del paese, Soeren Brostroem, ha affermato che la Danimarca è stata in grado di interrompere l’uso del vaccino perché aveva la pandemia sotto controllo e poteva fare affidamento su altri due vaccini, Pfizer e Moderna.

L’annuncio danese è un’altra battuta d’arresto per il colpo di AstraZeneca, che è facile da conservare e relativamente economico, e avrebbe dovuto essere la base delle campagne di vaccinazione in tutto il mondo.

Il paese inizialmente sospeso l’uso del vaccino l’11 marzo, insieme a Islanda e Norvegia. Diversi altri paesi europei, tra cui Francia, Germania e Italia, hanno seguito l’esempio il mese scorso.

Il regolatore dei farmaci dell’Unione europea, l’Agenzia europea per i medicinali, in seguito ha raccomandato ai paesi di continuare a utilizzare il vaccino, affermando che i suoi benefici superavano di gran lunga i potenziali rischi per la maggior parte delle persone.

La scorsa settimana, però, il regolatore europeo ha elencato i coaguli di sangue come un potenziale effetto indesiderato molto raro del vaccino.

Diversi paesi che avevano sospeso e ripreso l’uso del vaccino da allora hanno affermato che avrebbero smesso di usarlo nei giovani. La Gran Bretagna, che ha somministrato circa 20 milioni di dosi di AstraZeneca, ha affermato che offrirà vaccini alternativi alle persone sotto i 30 anni.

“Sulla base dei risultati scientifici, la nostra valutazione complessiva è che vi sia un rischio reale di gravi effetti collaterali associati all’uso del vaccino Covid-19 di AstraZeneca”, il dottor Brostroem, funzionario sanitario danese, ha detto in una dichiarazione. “Abbiamo quindi deciso di rimuovere il vaccino dal nostro programma di vaccinazione”.

“Se la Danimarca fosse in una situazione completamente diversa e nel mezzo di una terza violenta epidemia, per esempio, e un sistema sanitario sotto pressione”, ha aggiunto, “allora non esiterei a usare il vaccino, anche se ce ne fossero rari ma gravi complicazioni associate al suo utilizzo. “

Funzionari sanitari danesi hanno affermato che potrebbero reintrodurre il vaccino AstraZeneca “se la situazione cambia”.

I funzionari della sanità pubblica hanno avvertito che sospendere la somministrazione di vaccini come AstraZeneca o Johnson & Johnson potrebbe fare più male che bene. Notano che tra sette milioni di persone vaccinate con il vaccino monodose Johnson & Johnson negli Stati Uniti, sei donne avevano sviluppato i rari coaguli di sangue – meno di uno su un milione. Non è ancora noto se il vaccino avesse a che fare con i coaguli, ma anche se lo avesse fatto, il rischio è inferiore a quello di essere colpiti da un fulmine in un dato anno (uno su 500.000).

La Danimarca, che ha una popolazione di 5,8 milioni di abitanti, è riuscita a contenere la pandemia meglio della vicina Svezia o di molti altri paesi europei. A partire da mercoledì, la Danimarca aveva registrato 2.447 decessi correlati a Covid.

Secondo il Serum Institute danese, quasi un milione di persone nel paese hanno ricevuto almeno una prima dose di vaccino, il 77% delle quali è quello della Pfizer. Circa il 15% ha ricevuto una prima dose del vaccino AstraZeneca prima che le autorità ne sospendessero l’uso il mese scorso e il restante 8% ha ricevuto il vaccino Moderna.

Le autorità sanitarie del paese hanno affermato che alle persone che hanno ricevuto una prima dose del vaccino AstraZeneca sarebbe stato offerto un vaccino diverso per la seconda dose.

Jasmina Nielsen ha contribuito alla creazione di report.

#Danimarca #afferma #che #sta #interrompendo #definitivamente #luso #del #vaccino #AstraZeneca

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *