L’epidemia di Salmonella è collegata agli uccelli selvatici, afferma il CDC

Visualizzazioni: 15
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 54 Secondo

Un’epidemia di salmonella legata al contatto con uccelli canori selvatici e mangiatoie per uccelli ha ammalato 19 persone in otto stati, otto dei quali sono stati ricoverati in ospedale, hanno detto le autorità sanitarie federali.

I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ha detto che stava indagando sulle infezioni da salmonella in California, Kentucky, Mississippi, New Hampshire, Oklahoma, Oregon, Tennessee e Washington State in persone di età compresa tra 2 mesi e 89 anni.

Sei casi sono stati segnalati a Washington e cinque in Oregon. Non sono stati segnalati decessi.

I funzionari della sanità pubblica in tutto il paese hanno intervistato 13 delle persone che erano state infettate e hanno chiesto loro degli animali con cui erano entrati in contatto una settimana prima di ammalarsi, ha detto il CDC. Nove hanno detto che possedevano una mangiatoia per uccellie due riferirono di essere entrati in contatto con un uccello malato o morto. Dieci persone hanno affermato di avere animali domestici che avevano accesso o contatto con uccelli selvatici, ha detto l’agenzia.

Per prevenire ulteriori casi, il CDC consiglia di pulire le mangiatoie per uccelli e le vasche per uccelli una volta alla settimana o quando sono sporche. Le persone dovrebbero evitare di nutrire gli uccelli selvatici a mani nude e lavarsi le mani con acqua e sapone dopo aver toccato una mangiatoia per uccelli o un bagno o dopo aver toccato un uccello.

In California, dove sono stati segnalati tre casi umani, quello dello Stato Il Dipartimento della pesca e della fauna selvatica ha avvertito di un’epidemia a febbraio e ha riferito che era stata “inondata di chiamate” da californiani che avevano scoperto fringuelli malati o morti alle mangiatoie per uccelli.

Andrea Jones, direttore della conservazione degli uccelli per Audubon California, ha detto che lo stato aveva scoperto che la maggior parte degli uccelli colpiti dall’epidemia erano i lucherini, una specie di fringuello che trascorre l’inverno in California. I siskin di pino si sono riuniti in California in gran numero quest’anno, il che ha permesso all’epidemia di diffondersi tra gli uccelli.

“Può succedere qualsiasi anno, ma questo è stato un anno particolarmente brutto”, ha detto la signora Jones. “I lucherini non sono molto bravi a distanziare socialmente.”

Gli uccelli malati possono spesso sembrare deboli o letargici, o possono sembrare che stiano lottando per respirare, ha detto la signora Jones. Ha aggiunto che la maggior parte degli uccelli muore entro 24 ore dall’infezione da salmonella.

Molti lucherini stanno ora lasciando la California per il Canada, ha detto la signora Jones, aggiungendo che sperava che l’epidemia potesse essere vicina alla fine.

I batteri della Salmonella possono diffondersi dagli uccelli agli animali domestici e agli esseri umani. Secondo il CDC, le persone possono manifestare diarrea, febbre e crampi allo stomaco da sei ore a sei giorni dopo l’infezione.I bambini, gli adulti di 65 anni e più e le persone con un sistema immunitario indebolito a volte soffrono di casi peggiori di salmonella, sebbene la maggior parte delle persone guarisca in settimana o meno senza trattamento.

Poiché molte persone si riprendono rapidamente e non vengono testate per la salmonella, il CDC ha affermato che era probabile che il numero reale di casi risultanti dall’epidemia fosse molto più alto del numero di casi segnalati.

Ogni anno negli Stati Uniti vengono segnalati circa 1,35 milioni di casi di salmonella. Di questi, circa 26.500 richiedono il ricovero in ospedale e 420 provocano la morte, secondo il CDC

#Lepidemia #Salmonella #collegata #agli #uccelli #selvatici #afferma #CDC

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *