No, i vaccini Covid di altre persone non possono interrompere il ciclo mestruale

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 41 Secondo

Nelle ultime settimane, le persone che si oppongono alle vaccinazioni Covid hanno diffuso un’affermazione che non solo è falsa ma sfida le regole della biologia: che essere vicino a qualcuno che ha ricevuto un vaccino può interrompere il ciclo mestruale di una donna o causare un aborto spontaneo.

L’idea, promossa sui social media da account con centinaia di migliaia di follower, è che le persone vaccinate potrebbero spargere materiale vaccinale, colpendo le persone intorno a loro come se fosse fumo passivo. Questo mese, una scuola privata in Florida ha detto ai dipendenti che se fossero stati vaccinati, non avrebbero potuto interagire con gli studenti perché “abbiamo almeno tre donne con cicli mestruali influenzati dopo aver trascorso del tempo con una persona vaccinata”.

In realtà, è impossibile sperimentare alcun effetto dall’essere vicino a una persona vaccinata, perché nessuno degli ingredienti del vaccino è in grado di lasciare il corpo in cui è stato iniettato.

I vaccini attualmente autorizzati per l’uso negli Stati Uniti istruiscono le tue cellule a creare una versione della proteina spike presente sul coronavirus, in modo che il tuo sistema immunitario possa imparare a riconoscerla. Vaccini diversi utilizzano veicoli diversi per fornire le istruzioni – per Moderna e Pfizer, RNA messaggero o mRNA; per Johnson & Johnson, un adenovirus geneticamente modificato per essere inattivo e innocuo, ma le istruzioni sono simili.

“Non è come se fosse una parte del virus o fa le cose che fa il virus – è solo una proteina che ha la stessa forma”, ha detto Emily Martin, epidemiologa di malattie infettive presso la University of Michigan School of Public Health. “Trasferire qualsiasi cosa dal vaccino da una persona all’altra non è possibile. Semplicemente non è biologicamente possibile. “

I microrganismi si diffondono da persona a persona replicandosi. Gli ingredienti del vaccino e la proteina non possono replicarsi, il che significa che non possono diffondersi. Non si diffondono nemmeno attraverso il tuo corpo, tanto meno a quello di qualcun altro.

“Vengono iniettati nel tuo braccio, ed è lì che rimangono”, ha detto Jennifer Nuzzo, epidemiologa della Johns Hopkins, dei vaccini. “L’mRNA viene assorbito dalle cellule muscolari vicino al sito di iniezione, le cellule lo usano per produrre quella proteina, il sistema immunitario impara a conoscere la proteina spike e si sbarazza di quelle cellule. Non è qualcosa che circola. “

Inoltre, non è qualcosa che rimane in giro. L’RNA messaggero è estremamente fragile, motivo per cui non abbiamo mai avuto un vaccino a base di mRNA prima d’ora: gli scienziati hanno impiegato molto tempo per capire come mantenerlo intatto anche per il breve periodo necessario per fornire le sue istruzioni. Si disintegra entro un paio di giorni dalla vaccinazione.

Le persone vaccinate non possono spargere nulla perché “non c’è niente da spargere”, ha detto la dottoressa Céline Gounder, specialista in malattie infettive presso il Bellevue Hospital Center e membro del team di consulenza sulla transizione del presidente Biden sul coronavirus. “Le persone che diffondono il virus sono persone che hanno Covid. Quindi, se vuoi impedire a te stesso o ad altri di diffondere il virus, il modo migliore per farlo è vaccinarti in modo da non prendere Covid.

Questo ci porta alle segnalazioni di donne che hanno periodi anormali dopo essere state vicino a persone vaccinate. Poiché il vaccino di una persona non può influenzare nessun altro, è impossibile che questi due eventi siano collegati. Molte cose, come lo stress e le infezioni, possono interrompere i cicli mestruali.

Le affermazioni di spargimento sono “una cospirazione che è stata creata per indebolire la fiducia in una serie di vaccini di cui è stato dimostrato che gli studi clinici sono sicuri ed efficaci”, il dottor Christopher M. Zahn, vicepresidente delle attività pratiche presso l’American College of Ostetrici e ginecologi, ha detto in un comunicato. “Tali cospirazioni e false narrazioni sono pericolose e non hanno nulla a che fare con la scienza.”

Alcune donne hanno espresso la relativa preoccupazione che farsi vaccinare potrebbe influenzare i loro cicli mestruali. A differenza degli effetti di seconda mano, questo è teoricamente possibile e la ricerca è in corso, ma i rapporti aneddotici potrebbero essere spiegati da altri fattori e nessuno studio ha trovato una connessione tra il vaccino e i cambiamenti mestruali.

“Non ci sono prove che il vaccino influenzi in alcun modo il ciclo mestruale”, ha detto il dottor Gounder. “È come dire che solo perché sono stato vaccinato oggi, stasera avremo la luna piena.”

#vaccini #Covid #altre #persone #possono #interrompere #ciclo #mestruale

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *