Non sono ancora idoneo per il vaccino. Posso cercare una dose in eccesso?

Visualizzazioni: 11
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 26 Secondo

Forse la domanda non è se prenderesti il ​​posto di qualcun altro, ma di chi prenderesti il ​​posto. Penso al verso che apparentemente dobbiamo al giurista inglese del XIX secolo e all’arguzia Charles Bowen:

La pioggia, piove sui giusti
E anche sul tipo ingiusto.
Ma soprattutto sul giusto, perché
L’ingiusto ruba l’ombrello del giusto.

In una situazione in cui le dosi di vaccino in scadenza saranno offerte a tutti i visitatori – per timore che vadano semplicemente sprecate – non hai motivo di pensare che la dose che eviti andrà a qualcuno che ne ha maggiore bisogno; se coloro che si occupano di giustizia si ostinano, la dose può semplicemente andare a coloro che non sono così interessati, ammesso che vada a chiunque. Ci sarà sempre un compromesso tra la vaccinazione rapida del paese e la messa a punto squisitamente fine del lancio per riflettere il profilo di rischio di ogni persona. Se un approccio sporadico per tutti è il modo migliore per prevenire dosi sprecate, non è ingiusto e non sbagli a parteciparvi.

Ci sarà sempre un compromesso tra la vaccinazione rapida del paese e la messa a punto squisitamente fine del lancio per riflettere il profilo di rischio di ogni persona.

C’è un’altra cosa da tenere a mente. Sebbene sia molto improbabile, alla tua età, ammalarti gravemente di Covid-19, puoi comunque diffonderlo. In effetti, non è raro che le persone che non mostrano mai sintomi gravi della malattia trasmettano il virus. Le prove disponibili suggeriscono che una volta vaccinati, la trasmissione è meno probabile, forse molto meno probabile. Come quando si indossa una maschera, quindi, farsi vaccinare aiuta a proteggere gli altri oltre a te. È molto meglio che una dose finisca nel tuo braccio che nella spazzatura.

Vivo in uno stato che dà la priorità alle vaccinazioni per gli over 65 e per chiunque abbia più di 16 anni con condizioni di salute croniche. Come altrove, l’implementazione è stata tutt’altro che semplice: è stato riferito che lo scorso fine settimana, quando la contea ha annunciato di avere 9.000 appuntamenti disponibili, ha ricevuto oltre 30.000 telefonate simultanee. Non è richiesta alcuna “prova della condizione cronica” e il nostro stato ha chiarito che confida nel sistema dell’onore per coloro che cercano la vaccinazione.

Ho 44 anni e sono abbastanza sano. Sono stato in sovrappeso sin dall’infanzia. A volte nella mia vita adulta, sono stato molto più pesante di quanto non sia attualmente, che si trova proprio al confine tra “sovrappeso” e “obeso” (classificato come un BMI di 30 o superiore; ho circa 29 a destra adesso). Il mio stato considera chiunque sia classificato come “obeso” nel gruppo prioritario per le vaccinazioni. È etico per me piegare la definizione di “condizione cronica” e, in teoria, saltare davanti a qualcun altro che potrebbe trovarsi in una categoria di rischio molto più alta? Nome nascosto

#sono #ancora #idoneo #vaccino #Posso #cercare #una #dose #eccesso

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *