Organizza il garage – The New York Times

Visualizzazioni: 15
0 0
Tempo per leggere:5 Minuto, 42 Secondo

I giorni trascorsi a casa hanno spinto ad organizzarsi anche le persone più confuse. Il portaspezie ora mostra le bottiglie ordinate alfabeticamente in file ordinate. L’armadio ha sezioni per abbigliamento formale e informale, suddivise per stagione. Pentole e padelle sono disposte per tipologia, il cassetto delle posate è un modello di eccellenza organizzativa. Ma il garage è ancora stracolmo di chissà cosa, ammucchiati qua, là e ovunque. È ora di organizzarsi.

È meglio attaccare il garage nelle prime ore della giornata, in modo da poter riporre temporaneamente le cose all’aperto mentre lavori. Armati di un certo numero di bidoni della spazzatura e sacchi della spazzatura vuoti e mettiti al lavoro. Dopo aver spostato i veicoli sul vialetto, scavare tra i mucchi di spazzatura e oggetti di valore. Pesa spietatamente il valore di ogni oggetto. Se il tuo garage trabocca di anni di cose accumulate, puoi presumere che gran parte di esse sia inutile. (Non aver usato qualcosa per anni lo qualifica come inutile.) Scarta le cose che nessuno potrebbe desiderare e prendi le cose che qualcun altro potrebbe desiderare per una successiva vendita di garage o donazione.

I contenitori di forniture da giardino e prodotti chimici per autoveicoli che sono quasi vuoti o la cui data di scadenza è trascorsa dovrebbero essere scartati, così come le lattine di vernice contenenti resti di una ristrutturazione di anni fa. La maggior parte di questo dovrà essere destinata a un sito di rifiuti di prodotti pericolosi. Idem vecchi pneumatici e batterie per auto. Alcuni comuni ospitano giorni di rifiuti pericolosi per la riconsegna, mentre la maggior parte delle aree metropolitane ha almeno alcuni siti di smaltimento dei rifiuti accessibili tutto l’anno.

Prima di iniziare a riportare i custodi al garage, pulisci a fondo lo spazio brevemente vuoto. Per il pavimento, utilizzare un prodotto destinato alla pulizia del calcestruzzo macchiato di olio e lavorarlo bene. Se hai una idropulitrice, usala qui. In caso contrario, lavorare nella soluzione detergente utilizzando una vecchia scopa e risciacquare con un tubo da giardino.

Un rivestimento epossidico per il pavimento del garage può vestire il tuo spazio e ora sarebbe il momento di applicarlo se lo desideri. Ha un bell’aspetto, si indossa bene e resiste alle macchie. Tuttavia, i rivestimenti lucidi possono essere scivolosi se bagnati. La maggior parte richiede 24 ore di asciugatura prima di poter resistere al traffico pedonale e i veicoli dovranno rimanere all’esterno per diversi giorni. Calcola diverse centinaia di dollari in materiali se rivesti con resina epossidica il pavimento di un garage per due auto. Farlo professionalmente costa circa $ 1.500.

Poiché i veicoli occupano il centro della maggior parte dei garage, guarda le pareti, il soffitto e il perimetro per riporre le cose che decidi di tenere. Gli scaffali sono un buon punto di partenza. Se alcune delle cose che conserverai sugli scaffali sono pesanti, una robusta unità in acciaio è una buona scelta. Questo tipo di scaffalatura è disponibile da molti fornitori online in una gamma di dimensioni. Un’unità a quattro ripiani per impieghi gravosi, alta 77 pollici per 72 pollici di larghezza, costa circa $ 200. Per quel prezzo, i produttori affermano che gli scaffali reggeranno fino a 2.000 sterline. Se non hai intenzione di immagazzinare attrezzature pesanti, puoi trovare scaffalature più leggere per meno di $ 100. (E usato è ancora più economico.)

Conserva i prodotti sugli scaffali in modo ordinato. Ad esempio, potresti designare una sezione per i prodotti da giardino, un’altra per le esigenze automobilistiche, una terza per le parti elettriche, una quarta per i prodotti per la verniciatura e una quinta per i prodotti per la pulizia.

Molti dei tuoi strumenti e giocattoli possono essere riposti sulle pareti e sul soffitto. È disponibile una varietà di ganci, rastrelliere e scaffali pensati per essere installati nei garage.

I ganci installati nelle travi del soffitto sono ottimi per appendere le biciclette, in particolare quelle che vengono utilizzate raramente, ma sollevare le bici non è un compito facile per tutti tranne che per i giovani e forti. Usa due ganci, uno per ogni ruota, se vuoi che le bici restino alte e fuori mano. Puoi appendere una bici con la ruota anteriore a un robusto gancio singolo, ma se non è proprio accanto a un muro sarà d’intralcio.

I portabici a parete sono facili da installare e possono consentire il bloccaggio della bici, ma non occupano lo spazio di un supporto da soffitto. I tipici rack a muro vengono venduti per circa $ 90. Un robusto gancio a parete e una corda elastica o un cavo avvolto nella ruota anteriore fanno il lavoro per le noccioline.

I binari destinati a riporre strumenti di grandi dimensioni possono essere avvitati nei perni del muro del garage. Alcuni sono dotati di morsetti che tengono una scopa, una vanga, una zappa o un rastrello. Altre guide sono dotate di ganci che circondano il manico dell’utensile, mantenendolo in posizione contro il muro. Anche gli strumenti di forma strana come le forbici da taglio possono essere appesi ai binari.

Le scale e gli apparecchi da giardino leggeri come gli spandiconcime possono anche essere appesi al muro utilizzando robuste staffe o ganci.

I garage sono in genere costruiti con uno o due corpi illuminanti a soffitto destinati a lampadine a incandescenza singole. Forniscono poca luce, rendendo lo spazio scuro e cupo.

Fino a pochi anni fa, i proprietari di garage che desideravano una migliore illuminazione installavano un apparecchio fluorescente a più lampadine al posto di ciascuna lampada a lampadina singola. Ciò ha fornito un’illuminazione molto migliore. Ma le lampadine fluorescenti non sono una valida scelta ambientale o finanziaria e alcune non sono più disponibili.

Potresti sostituirli con una lampada a tubo LED, che fornirebbe più luce e consumerebbe molta meno energia. I tubi LED di solito durano 20 anni o più. Sono più costosi dei tubi fluorescenti ma si ripagano in termini di risparmio energetico.

Ma un apparecchio a grappolo a LED è una soluzione più semplice, perché può essere avvitato in un attacco a lampadina singola esistente.

Gli apparecchi sono dotati di centinaia di minuscole lampadine LED su tre o quattro pannelli del dissipatore di calore in fusione di alluminio. Ogni pannello può essere regolato per dirigere la luce (sono spesso noti come dispositivi deformabili). Puoi acquistarli in versioni da 60 watt fino a 160 watt, e i produttori affermano che un apparecchio LED da 60 watt è quattro volte più luminoso di una lampadina a incandescenza da 60 watt ma non utilizza più energia.

Gli apparecchi vengono venduti da circa $ 15 a poco più di $ 50. I modelli più potenti e costosi sono dotati di un sensore di movimento in grado di rilevare il movimento e accendere e spegnere le luci.

Tanto meglio per mostrare il tuo garage appena organizzato.

#Organizza #garage #York #Times

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *