Perché i test sono ancora importanti – The New York Times

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:9 Minuto, 47 Secondo

Lo scorso maggio, la città di Los Angeles ha trasformato un leggendario parco di baseball in un sito di test di massa per il coronavirus. Al suo apice, il Dodger Stadium stava testando 16.000 persone al giorno per il virus, rendendolo il più grande sito di test al mondo, ha detto il dottor Clemens Hong, che supervisiona i test del coronavirus nella contea di Los Angeles.

Ma a gennaio, la città ha fatto perno, trasformando lo stadio in un enorme sito di vaccinazione drive-through. La domanda locale per i test sul coronavirus è precipitata, ha detto il dottor Hong. Ha detto di aver visto le prove in prima persona di recente quando ha visitato un ospedale della comunità: “Il sito del test aveva tre persone e il sito del vaccino aveva una linea intorno all’isolato”.

Los Angeles non è un’anomalia. In tutta la nazione, l’attenzione si è in gran parte spostata dai test alla vaccinazione. Gli Stati Uniti stanno ora conducendo una media di 1,3 milioni di test sul coronavirus al giorno, in calo da un picco di 2 milioni al giorno a metà gennaio, secondo i dati forniti dal Johns Hopkins Coronavirus Resource Center.

In un certo senso, il calo è una buona notizia e può essere attribuito, in parte, al numero di casi in calo e al ritmo crescente delle vaccinazioni. Ma il calo preoccupa anche molti esperti di salute pubblica, i quali notano che la prevalenza di Covid-19 rimane ostinatamente alta. Più di 50.000 nuovi casi e 1.000 decessi vengono conteggiati ogni giorno e giustamente 14 per cento degli americani è completamente vaccinato.

“Siamo molto preoccupati per la rinascita”, ha detto Jennifer Nuzzo, epidemiologa presso la Johns Hopkins University. “Tutti sono passati mentalmente ai vaccini. Ovviamente, i vaccini sono piuttosto importanti. Ma finché la maggior parte di noi non è protetta, i test rimangono essenziali “.

Il Pacchetto stimolo da $ 1,9 trilioni firmato in legge questo mese include $ 47,8 miliardi stanziati per testare, tracciare e monitorare il virus.

Ma mentre la società inizia a riaprire e i vaccini vengono diffusi in modo più ampio, le strategie di test si stanno evolvendo. Ecco quattro motivi per cui i test sono ancora importanti e come i funzionari vedono i prossimi mesi e anni.

Il numero di casi rimane elevato e i medici devono ancora identificare le persone che hanno contratto il virus in modo che queste persone possano ricevere cure e cure adeguate. Il gold standard per la diagnosi di Covid-19 è il test della reazione a catena della polimerasi, o PCR, che può identificare anche piccole tracce di materiale genetico dal coronavirus.

Questo tipo di test sarà necessario finché ci saranno casi di Covid-19, ma poiché la malattia diventa meno comune, è probabile che i test diagnostici diventino meno centralizzati.

“Il gioco è cambiato un po ‘”, ha detto il dottor Hong. “In precedenza, le infezioni apparivano ovunque e avevamo solo bisogno di un accesso ampio e generale ai test. Ora dobbiamo essere molto più mirati “.

I test diagnostici si stanno spostando da grandi siti gestiti dal governo a siti più piccoli e più distribuiti che sono sparsi nelle comunità locali, ha detto il dott. Hong. In definitiva, quando i tassi di vaccinazione sono sufficientemente alti ei casi sono abbastanza bassi, i siti di test dedicati non saranno affatto necessari. “Quindi restituiamo i test al sistema sanitario”, ha detto, ei test del coronavirus saranno semplicemente una delle tante opzioni nel menu dell’ambulatorio del medico.

Il test è importante non solo per identificare i singoli pazienti che necessitano di cure, ma anche per la salute pubblica. Quando il sistema funziona, una diagnosi tempestiva di Covid-19 è ciò che attiva il tracciamento dei contatti e la messa in quarantena e può interrompere la trasmissione del virus sul suo percorso.

“Il vaccino – meraviglioso, miracoloso com’è – non conterrà di per sé questa pandemia”, ha detto A. David Paltiel, professore di politica sanitaria e gestione presso la Yale School of Public Health.

Il rallentamento della trasmissione significa che meno persone si ammalano, ma offre anche meno opportunità al virus mutare. E questo riduce le probabilità che nuove varianti pericolose, alcune delle quali potrebbero essere in grado di eludere l’immunità indotta dal vaccino – emergerà.

Mantenere bassa la diffusione della comunità aiuterà a dare ai vaccini “una possibilità di combattere”, ha detto il dottor Paltiel. “Meno lavoro facciamo al vaccino, meglio è.”

Con la riapertura di scuole e uffici, lo screening di routine delle persone asintomatiche aiuterà a ridurre al minimo la diffusione virale. Questi programmi di screening ora stanno iniziando per aumentare. Molti si affidano a test rapidi dell’antigene, che sono meno sensibili dei test PCR ma sono più economici e possono restituire risultati in 15 minuti. (Gli antigeni sono molecole, come la ben nota proteina spike, che sono presenti sulla superficie del coronavirus e attivano il sistema immunitario per produrre anticorpi.) Quando i test antigeni vengono utilizzati regolarmente e frequentemente, possono essere efficaci per identificare individui infettivi e ridurre la trasmissione virale, parecchi analisi suggerire.

Con l’aumento dei tassi di vaccinazione, questi programmi di screening possono diventare più mirati. Se dal 70 all’80% degli americani viene vaccinato, la prevalenza di Covid-19 precipita e le epidemie non stanno emergendo in contesti di gruppo, allora potrebbe essere possibile facilitare lo screening diffuso, ha detto la dott.ssa Mary K. Hayden, una contagiosa specialista in malattie presso il Rush University Medical Center di Chicago. “Allora, sì, penso che potremmo rilassare i test di sorveglianza”, ha detto prima di aggiungere, “Ma è un sacco di ‘se'”.

Domande frequenti sul nuovo pacchetto Stimulus

Il stimolo i pagamenti sarebbero $ 1.400 per la maggior parte dei destinatari. Coloro che ne hanno diritto riceveranno anche un pagamento identico per ciascuno dei loro figli. Per qualificarsi per l’intero $ 1.400, una singola persona avrebbe bisogno di un reddito lordo rettificato di $ 75.000 o inferiore. Per i capifamiglia, il reddito lordo rettificato dovrebbe essere di $ 112.500 o inferiore e per le coppie sposate che presentano congiuntamente tale numero dovrebbe essere di $ 150.000 o inferiore. Per avere diritto a un pagamento, una persona deve avere un numero di previdenza sociale. Per saperne di più.

L’acquisto di un’assicurazione attraverso il programma governativo noto come COBRA diventerebbe temporaneamente molto più economico. COBRA, per il Consolidated Omnibus Budget Reconciliation Act, generalmente consente a chi perde un lavoro di acquistare la copertura tramite l’ex datore di lavoro. Ma è costoso: in circostanze normali, una persona potrebbe dover pagare almeno il 102% del costo del premio. In base al disegno di legge di soccorso, il governo pagherebbe l’intero premio COBRA dal 1 aprile al 30 settembre. Una persona qualificata per una nuova assicurazione sanitaria basata sul datore di lavoro da qualche altra parte prima del 30 settembre perderebbe l’idoneità alla copertura gratuita. E anche qualcuno che ha lasciato un lavoro volontariamente non sarebbe idoneo. Leggi di più

Questo credito, che aiuta le famiglie che lavorano a compensare il costo dell’assistenza ai bambini sotto i 13 anni e altre persone a carico, verrebbe notevolmente ampliato per un solo anno. Più persone sarebbero idonee e molti destinatari avrebbero una pausa maggiore. Il conto renderebbe anche il credito completamente rimborsabile, il che significa che potresti riscuotere il denaro come rimborso anche se la tua fattura fiscale fosse zero. “Questo sarà utile per le persone all’estremità inferiore” della scala del reddito, ha affermato Mark Luscombe, principale analista fiscale federale presso Wolters Kluwer Tax & Accounting. Per saperne di più.

Ce ne sarebbe uno grosso per le persone che hanno già debiti. Non dovresti pagare le imposte sul reddito sul debito perdonato se sei idoneo per la remissione o la cancellazione del prestito, ad esempio, se sei stato in un piano di rimborso basato sul reddito per il numero di anni richiesto, se la tua scuola ti ha frodato o se Il Congresso o il presidente cancellano $ 10.000 di debiti per un gran numero di persone. Questo sarebbe il caso della cancellazione del debito tra il 1 ° gennaio 2021 e la fine del 2025. Per saperne di più.

Il disegno di legge fornirebbe miliardi di dollari in affitto e assistenza alle persone che stanno lottando e rischiano di essere sfrattate dalle loro case. Circa 27 miliardi di dollari sarebbero destinati all’assistenza per l’affitto di emergenza. La stragrande maggioranza ricostituirebbe il cosiddetto Coronavirus Relief Fund, creato dal CARES Act e distribuito attraverso governi statali, locali e tribali, secondo alla National Low Income Housing Coalition. Questo si aggiunge ai 25 miliardi di dollari di assistenza forniti dal pacchetto di aiuti approvato a dicembre. Per ricevere assistenza finanziaria – che potrebbe essere utilizzata per l’affitto, le utenze e altre spese per l’alloggio – le famiglie dovrebbero soddisfarne diversi condizioni. Il reddito familiare non può superare l’80% del reddito mediano dell’area, almeno un membro della famiglia deve essere a rischio di senzatetto o instabilità abitativa e gli individui dovrebbero qualificarsi per l’indennità di disoccupazione o hanno sperimentato difficoltà finanziarie (direttamente o indirettamente) a causa del pandemia. L’assistenza potrebbe essere fornita per un massimo di 18 mesi, secondo alla National Low Income Housing Coalition. Le famiglie a basso reddito che sono disoccupate da tre mesi o più avrebbero la priorità per l’assistenza. Per saperne di più.

Anche allora, tuttavia, i funzionari potrebbero voler mantenere un certo livello di test di sorveglianza in ambienti ad alto rischio, come le case di cura, o di persone ad alto rischio, come i viaggiatori, ha detto.

I test possono aiutare i funzionari della sanità pubblica a valutare se gli sforzi per porre fine alla pandemia stanno pagando i dividendi.

“Vogliamo sapere quanto bene funzionano i vaccini? Dovremo testare “, ha detto David O’Connor, virologo presso l’Università del Wisconsin, Madison. “Come faremo a sapere se le varianti sono più contagiose? Dovremo testare. Come faremo a sapere se i vaccini controllano efficacemente le varianti? Dovremo fare dei test. “

Programmi di screening di grandi dimensioni possono anche aiutare le istituzioni a valutare l’efficacia delle loro strategie di riduzione del rischio. Se i casi iniziano ad aumentare, le scuole e gli uffici potrebbero scoprire di aver bisogno di cambiare le loro politiche sulle maschere, imporre un maggiore distanziamento sociale o aumentare i loro tassi di ventilazione.

I test potrebbero anche aiutare a scoprire gruppi di casi preoccupanti, che possono segnalare che una comunità non ha ancora raggiunto l’immunità di gregge e potrebbe trarre vantaggio da una campagna di vaccinazione mirata.

Molti esperti ora ritengono che sia improbabile che il coronavirus scompaia mai completamente. Ma anche se il virus continua a circolare solo a livelli molto bassi, sarà importante tenerlo sotto controllo.

“Diventa meno un tentativo di interrompere la trasmissione della malattia e più per capire, dov’è il virus?” Ha detto il dottor Nuzzo. “Cosa ci manca? E, sai, cosa potrebbe succedere lungo la strada? “

Il virus continuerà a mutare e emergeranno nuove varianti genetiche. Un certo livello di test continui, anche anni dopo, potrebbe aiutare gli scienziati a individuare precocemente varianti preoccupanti.

I test non sono perfetti, ovviamente, e possono produrre falsi negativi e positivi. Ma forniscono una finestra critica sull’attività di un agente patogeno troppo piccolo per essere visto.

“Vorremo assicurarci che dopo che le persone sono state vaccinate, non scoppierà in qualche altro modo imprevedibile che ci riporterà dove abbiamo iniziato”, ha detto il dottor O’Connor.

#Perché #test #sono #ancora #importanti #York #Times

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *