Pesare l’uso degli ormoni della crescita per i bambini

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 14 Secondo

I genitori che considerano il trattamento per questa condizione altrimenti benigna dal punto di vista medico dovrebbero sapere cosa comporta: iniezioni giornaliere per anni fino al completamento della crescita del bambino, rotazione dei siti di iniezione nel corpo per ridurre al minimo le cicatrici. Sebbene pochi bambini sperimentino effetti collaterali, che possono includere forti mal di testa e problemi all’anca, il trattamento richiede ripetute visite mediche, radiografie e analisi del sangue e, ha detto il dottor Grimberg, “dà al bambino un messaggio potente che c’è qualcosa di sbagliato in lui che ha bisogno fissaggio.”

Secondo la Pediatric Endocrine Society, la decisione di somministrare l’ormone della crescita per la bassa statura idiopatica dovrebbe essere presa caso per caso, valutando attentamente i benefici ei rischi per ogni bambino.

Quali sono allora i vantaggi e i rischi? Sebbene i produttori abbiano sostenuto il monitoraggio della sicurezza dei farmaci oltre i 10 anni imposti dal governo degli Stati Uniti, la segnalazione è volontaria e necessariamente incompleta. Tuttavia, una valutazione molto più affidabile è disponibile dalla Svezia, dove vengono raccolti regolarmente dati a livello di popolazione.

In JAMA Pediatrics a dicembre, gli endocrinologi pediatrici del Karolinska University Hospital hanno riferito che tra 3.408 pazienti trattati con ormone della crescita ricombinante da bambini e adolescenti e seguiti per un massimo di 25 anni, il rischio di sviluppare un evento cardiovascolare come un infarto o un ictus era di due terzi più alto per gli uomini e due volte più alto per le donne rispetto alle 50.036 persone non trattate ma per il resto simili.

La scoperta svedese segue un rapporto dello scorso giugno da un gruppo di ricerca a Tokyo quell’ormone della crescita promuove percorsi biomedici che stimolano lo sviluppo dell’aterosclerosi, alla base della maggior parte degli eventi cardiovascolari.

Non è ancora noto se altri effetti negativi a lungo termine diventeranno evidenti negli anni a venire. Sulla base della sua azione nota, somministrare l’ormone della crescita in assenza di carenza potrebbe aumentare il rischio di cancro, malattie respiratorie e diabete. In un editoriale su JAMA Pediatrics, Il dottor Grimberg ha scritto che “l’evidenza indiretta suggerisce che il potenziale di effetti indesiderati del trattamento con l’ormone della crescita è sufficientemente plausibile” da giustificare ulteriori studi.

Altrettanto importante per i genitori sapere è quanta altezza i loro figli potrebbero guadagnare da anni di iniezioni ormonali giornaliere. Sebbene impossibile prevedere in anticipo per un singolo bambino, il beneficio medio per i bambini con bassa statura idiopatica è di circa due pollici di altezza da adulto. Il dottor Grimberg ha suggerito che se non ci sono benefici misurabili entro un anno dalla terapia, i genitori dovrebbero considerare di interromperla.

#Pesare #luso #degli #ormoni #della #crescita #bambini

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *