Quando possono uscire di nuovo le persone vaccinate?

Visualizzazioni: 7
0 0
Tempo per leggere:7 Minuto, 54 Secondo

Una sfilza di nuovi annunci mostrare baci sciatti. Trasporto aereo sta tornando indietro. E l’imminente vaccinazione può sembrare un biglietto per tornare alla normalità per i ventenni negli Stati Uniti, molti dei quali si sentono disperati per tornare alla loro vita sociale del 2019. Feste anguste. Piste da ballo illuminate da luci stroboscopiche. La capacità di inviare messaggi spontaneamente a un amico: Vuoi prendere qualcosa da bere?

Gli adulti più giovani hanno svolto un ruolo sproporzionato nella diffusione del coronavirus. UN rapporto dei Centers for Disease Control and Prevention ha mostrato che da giugno ad agosto 2020, le infezioni da Covid tra i 20 ei 29 anni sono aumentate, rappresentando oltre il 20% dei casi totali del paese. Poco dopo, i dati hanno mostrato che quei casi hanno poi portato a un aumento di infezioni tra persone di mezza età e anziani, potenzialmente contribuendo a un aumento nazionale dei casi.

Ora, poiché gli anziani sono stati considerati prioritari per la vaccinazione e circa i due terzi di quelli con più di 65 anni hanno ricevuto almeno una dose, il rischio di ammalarsi gravemente dopo aver contratto il virus da un giovane infetto è diminuito in modo significativo.

Ma ciò non significa che sia completamente sicuro fare festa come se fosse il 2019.

Il modo in cui calcoli il rischio di trasmettere il virus a persone più vulnerabili dipenderà dalle tue circostanze individuali: se vivi con genitori o persone di 20 anni, se ci sono persone a rischio di gravi esiti di Covid nella tua cerchia sociale. “Non c’è una semplice luce rossa, luce verde”, ha detto il dottor William Schaffner, esperto di malattie infettive presso la Vanderbilt University.

Ecco alcune risposte a domande comuni su cosa possono fare, in generale, i giovani adulti a basso rischio quando sono completamente vaccinati.

Un ritorno a una sorta di normalità sta arrivando, hanno sottolineato gli esperti, ma ci sono ancora molte incognite su come andranno i prossimi mesi. Mentre l’aumento dei tassi di vaccinazione e il calo dei casi sono incoraggianti, ha affermato il dottor Schaffner, ci sono tre situazioni che potrebbero ostacolare o negare tale progresso: se le persone rifiutano la vaccinazione, se i tassi di trasmissione nella comunità rimangono alti e se le varianti del virus rendono i vaccini meno efficaci.

“Se gli adulti più anziani e più giovani ricevono i vaccini e le varianti non sono troppo varianti, allora potremmo organizzare molte feste in piscina”, ha detto. “I bar potrebbero aprirsi.”

“Il ritorno alla vita normale dovrebbe essere un lento passo dopo passo”, ha detto Tara Kirk Sell, un senior associate presso il Johns Hopkins Center for Health Security, che ricerca eventi sanitari su larga scala. Ha raccomandato alle persone di scegliere un’attività più rischiosa che bramavano durante la pandemia – vedere gli amici, andare a mangiare fuori – e farlo per celebrare la loro vaccinazione. “Allora dovrebbe essere un passo avanti graduale, piuttosto che questa enorme esplosione di ‘Sono libera!'”, Ha detto.

Ma gran parte di ciò dipende dalla quantità di virus circolante nella tua comunità.

“Una volta che si arriva a una combinazione di quasi nessun caso nella comunità e un’alta percentuale di persone vaccinate – poi, tutto cambia “, ha detto il Dr. Paul E. Sax, uno specialista in malattie infettive al Brigham and Women’s Hospital di Boston. “Questo è davvero quello che non vediamo l’ora di fare. Poi dici: ‘Certo, corro il rischio di andare in un ristorante. La mia possibilità di andare al ristorante e ammalarmi a causa di Covid non è superiore al rischio di ammalarmi a causa di un normale raffreddore “. Questo è un rischio che le persone dovrebbero essere molto disposte a correre “.

“Le persone devono tenere gli occhi sul paesaggio di Covid come fanno il tempo”, ha detto il dott. Peter Chin-Hong, esperto di malattie infettive presso l’Università della California, San Francisco. Ha raccomandato alle persone di monitorare tassi di vaccinazione nella loro comunità e casi ogni 100.000. Il Dr. Carlos del Rio, uno specialista in malattie infettive presso la Emory University, ha raccomandato il Sito Covid ActNow controllare i numeri dei casi per contea; Il New York Times tiene traccia anche del livello di rischio per contea.

Se la tua zona ha meno di 10 casi su 100.000, è più sicuro andare a una festa o uscire in casa in un gruppo più ampio di tutte le persone vaccinate. Uno scenario molto meno sicuro sarebbe quello di partecipare al tipo di parti legate alle vacanze di primavera che sono attirare l’attenzione in Florida, quale ha segnalato 22 casi su 100.000 negli ultimi sette giorni e si pensa che abbia una grande concentrazione di B.1.1.7, la variante virale più contagiosa e forse più letale identificata per la prima volta in Gran Bretagna.

Gli esperti intervistati per questo pezzo hanno affermato che baciare e altri contatti intimi con qualcuno che non conosci una volta che sei stato vaccinato è probabile che sia sicuro fintanto che puoi confermare che anche loro sono vaccinati.

Anche senza quella conferma, è probabile che pomiciare con uno sconosciuto sia un’attività a rischio inferiore rispetto a entrare in un ambiente affollato come un club o una festa, ha affermato il dottor David Rubin, professore di pediatria presso la Perelman School of Medicine dell’Università di Pennsylvania. “È uno di quegli eventi che è meglio lasciare alla singola persona, per fare quella scelta e non giudicarla”, ha detto.

“Se ti trovi in ​​un ambiente controllato e sei solo con quella persona, e vuoi rischiare di pomiciare con quella persona e pensi che quella persona non abbia alcun rischio di diventare cattivo Covid – dal CDC guida, puoi andare avanti e distinguere con quella persona tutto quello che vuoi “, ha detto il dottor Chin-Hong.

Se sei vaccinato ma non puoi confermare la vaccinazione o lo stato medico della persona che vuoi baciare, andrà bene per la maggior parte dei giovani, ha detto.

“Il nome del gioco qui è controllo”, ha detto. “Più nasi e bocche si uniscono, più è potenzialmente rischioso per la trasmissione.”

C’è anche l’ovvio dilemma logistico: può essere difficile verificare casualmente e rapidamente che qualcuno sia completamente vaccinato e a basso rischio. Un’app di appuntamenti, Coffee Meets Bagel, di recente aggiunta un’opzione includere lo stato del vaccino nei profili di datazione, sebbene non richieda la verifica.

Il CDC ha rilasciato raccomandazioni all’inizio di questo mese ciò ha detto che è sicuro per gli adulti vaccinati riunirsi in piccoli gruppi senza maschere o distanziamenti sociali. Una portavoce del CDC ha dichiarato in una e-mail che quelle linee guida si applicano a tutte le persone che vivono negli Stati Uniti e che non c’erano considerazioni aggiuntive per i giovani adulti.

In pratica, ciò significa che va bene per un gruppo di circa 5-10 amici vaccinati uscire senza precauzioni. Ma più grande è il raduno, più è probabile che qualcuno nel gruppo non venga vaccinato. Mentre tutti e tre i vaccini sembrano essere efficaci nel prevenire malattie gravi dal virus, non sappiamo ancora se impediranno alle persone di trasmettere il virus ad altri.

Il dottor Ashish K. Jha, preside della Brown University School of Public Health, ha previsto che la maggior parte dei bar saranno aperti in tutto il paese quest’estate. Ha anche previsto che saranno una delle principali fonti di diffusione virale tra le persone non vaccinate, sebbene dovrebbero essere per lo più sicuri per coloro che hanno ricevuto il vaccino.

“La linea di fondo è, se vuoi andare in un bar, vuoi andare in un club – puoi, e sarai abbastanza al sicuro” una volta che sei stato vaccinato, ha detto il dottor Jha. Ma altri esperti hanno avvertito che ci sono ancora troppe incognite – sulle varianti, sul fatto che tu possa ancora trasmettere il virus dopo che sei stato vaccinato – per incoraggiare pienamente le persone a tornare nei bar interni.

I bar all’aperto possono essere più sicuri, a seconda della loro configurazione e in particolare se la trasmissione dalla comunità è bassa. Assicurati solo di restare con un piccolo gruppo di amici, piuttosto che con una grande folla.

Gli esperti hanno convenuto che i concerti all’aperto potrebbero essere sicuri, in particolare se i partecipanti indossano maschere e si tengono a distanza. Le attività all’aperto possono supportare gruppi molto più grandi di persone vaccinate, ha detto il dottor Sax.

“La gente si chiedeva perché non ci fossero più casi dopo le proteste di questa estate”, ha detto. «Be ‘, è perché si sono svolti fuori. Questo sarà vero anche per i concerti all’aperto: sarei molto sorpreso se ci fossero eventi di spargimento importanti legati a un concerto all’aperto “.

Gli esperti hanno espresso preoccupazione per l’esitazione nei confronti del vaccino tra i giovani. A gennaio, l’US Census Bureau dati del sondaggio rilasciato che ha mostrato che gli americani sotto i 44 anni erano più riluttanti a farsi vaccinare.

“Abbiamo venduto il vaccino a persone anziane come un modo per proteggersi dal ricovero in ospedale e dalla morte”, ha detto il dott. Del Rio. “La maggior parte dei giovani, se vengono infettati, contraggono una malattia lieve. Dobbiamo essere in grado di comunicare molto chiaramente che c’è un vantaggio nell’ottenere il vaccino per i giovani, oltre a dire: “Non morirai” “.

“Più velocemente vacciniamo le persone, più è probabile che avremo una vita più normale”, ha detto.

#Quando #possono #uscire #nuovo #persone #vaccinate

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *