Robert F.Kennedy Jr. è escluso da Instagram per false affermazioni sul coronavirus.

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 9 Secondo

Mercoledì Instagram ha cancellato l’account di Robert F.Kennedy Jr., il rampollo politico e importante attivista anti-vaccino, per false informazioni relative al coronavirus.

“Abbiamo rimosso questo account per aver condiviso ripetutamente affermazioni smentite sul coronavirus o sui vaccini”, ha detto in una nota Facebook, che possiede Instagram.

Il signor Kennedy, figlio dell’ex senatore e procuratore generale degli Stati Uniti Robert F. Kennedy, ha lavorato per decenni come avvocato ambientale, ma ora è meglio conosciuto come un crociato anti-vaccino. Uno studio del 2019 ha rilevato che due gruppi, inclusa la sua organizzazione no-profit, ora chiamata Children’s Health Defense, avevano finanziato più della metà degli annunci di Facebook che diffondevano disinformazione sui vaccini.

Ha trovato un pubblico ancora più ampio durante la pandemia su piattaforme come Instagram, dove aveva 800.000 follower. Sebbene il signor Kennedy abbia affermato di non essere contrario ai vaccini fintanto che sono sicuri, sostiene regolarmente i collegamenti screditati tra vaccini e autismo e ha sostenuto che è più sicuro contrarre il coronavirus che essere vaccinati contro di esso.

Facebook lo è diventando più aggressivo nei suoi sforzi per eliminare la disinformazione sui vaccini, affermando questa settimana che lo farebbe rimuovere i post con affermazioni errate sul coronavirus, sui vaccini contro il coronavirus e sui vaccini in generale, siano essi annunci pubblicitari a pagamento o post generati dagli utenti. Oltre all’account Instagram del signor Kennedy, la società ha dichiarato di aver rimosso altri otto account Instagram e pagine Facebook mercoledì in base alle sue politiche aggiornate.

Non includevano la pagina Facebook del signor Kennedy, che era ancora attiva all’inizio di giovedì e fa molte delle stesse affermazioni infondate a più di 300.000 follower. La società che ha dichiarato di non disabilitare automaticamente gli account sulle sue piattaforme e che non c’erano piani per rimuovere l’account Facebook di Kennedy “in questo momento”.

La difesa della salute dei bambini non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

I membri della famiglia del signor Kennedy si sono espressi contro i suoi sforzi contro i vaccini, inclusi un fratello, una sorella e una nipote che lo hanno accusato di diffondere “pericolosa disinformazione” in un colonna hanno scritto per Politico nel 2019. Un’altra nipote, Kerry Kennedy Meltzer, medico del NewYork-Presbyterian Hospital / Weill Cornell Medical Center, ha scritto un saggio di opinione sul New York Times a dicembre contestando le sue affermazioni.

“Amo mio zio Bobby”, ha scritto. “Lo ammiro per molti motivi, primo fra tutti la sua decennale lotta per un ambiente più pulito. Ma quando si tratta di vaccini, si sbaglia. “

#Robert #FKennedy #escluso #Instagram #false #affermazioni #sul #coronavirus

Informazioni sull\'autore del post

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *