Troppo esercizio ad alta intensità può essere dannoso per la salute

Visualizzazioni: 8
0 0
Tempo per leggere:2 Minuto, 22 Secondo

Durante la seconda settimana, i ciclisti hanno aggiunto una terza sessione HIIT e hanno aumentato la durata di alcuni dei loro intervalli fino a otto minuti. Nella terza settimana, si sono allenati cinque volte, con un mix di quattro e otto minuti di pedalata a tutto campo. Infine, nella quarta settimana, per il recupero, hanno effettivamente dimezzato la quantità e l’intensità del loro esercizio. Ogni settimana, i ricercatori hanno ripetuto tutti i test.

Quindi hanno confrontato il modo in cui i corpi delle persone erano cambiati di settimana in settimana.

In un primo momento, i risultati sono stati incoraggianti. Entro la fine della seconda settimana, i ciclisti stavano pedalando più duramente e sembravano essere più in forma, con un migliore controllo quotidiano della glicemia e più mitocondri totali nelle loro cellule muscolari. Ognuno di questi mitocondri era anche più efficiente ora, producendo maggiori quantità di energia rispetto all’inizio.

Ma qualcosa ha cominciato ad andare storto durante la terza settimana. La capacità dei volontari di generare energia durante il ciclismo si è appiattita e le loro successive biopsie muscolari hanno mostrato mitocondri sputacchianti, ognuno dei quali ora produceva solo circa il 60 percento di energia rispetto alla settimana precedente. Anche il controllo della glicemia dei corridori è scivolato, con picchi e cali altalenanti durante il giorno.

Dopo una settimana di guida a bassa intensità, i loro mitocondri hanno iniziato a riprendersi, producendo più energia, ma comunque il 25% in meno rispetto alla seconda settimana. Anche i loro livelli di zucchero nel sangue si sono stabilizzati, ma ancora una volta, non nella stessa misura di prima. I ciclisti potrebbero pedalare, tuttavia, con lo stesso – o addirittura maggiore – vigore della seconda settimana.

Nel suo insieme, l’esperimento della durata di un mese suggerisce che “l’esercizio HIIT non dovrebbe essere eccessivo se il miglioramento della salute è un risultato desiderato”, afferma Mikael Flockhart, uno studente di dottorato presso la Swedish School of Sport and Health Sciences, che ha condotto lo studio con il suo consulente , Filip Larsen e altri.

Lo studio non si è concentrato sulle prestazioni atletiche, ma anche per gli atleti seri, dice, accumulare più allenamenti intensi a intervalli ogni settimana, con poco riposo tra di loro, è probabile che porti a un punto di svolta, dopodiché anche le prestazioni. come indicatori di salute metabolica, scivolare.

I ricercatori non sono sicuri di quali cambiamenti all’interno del corpo e dei muscoli dei loro volontari abbiano accelerato i risultati negativi nella terza settimana. Hanno testato molteplici potenziali cause molecolari, dice Flockhart, ma non hanno isolato un unico istigatore ovvio. Lui ei suoi colleghi sospettano che una cascata di cambiamenti biochimici all’interno dei muscoli delle persone durante la settimana più dura di esercizio abbia poi sopraffatto i mitocondri, e che i mitocondri indeboliti abbiano contribuito alle interruzioni nel controllo della glicemia delle persone.

#Troppo #esercizio #alta #intensità #può #essere #dannoso #salute

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *