Un igienista aveva Covid. Il mio dentista non avrebbe dovuto dirmelo?

Visualizzazioni: 5
0 0
Tempo per leggere:3 Minuto, 6 Secondo

La cosa veramente importante non è se qualcuno abbia avuto il virus una volta, ma se tutti in clinica stiano prendendo le precauzioni appropriate rispetto all’igiene e ai DPI. Si pensa che le persone che sono guarite dal Covid-19 abbiano l’immunità per un po ‘di tempo e le persone che hanno l’immunità al virus hanno meno probabilità di trasmetterlo. Quindi non ha senso evitare un igienista che si è ripreso. Qualcuno che non ha mai avuto la malattia o non è stato vaccinato rappresenta il rischio maggiore. (Anche se, ancora una volta, a uno minimo sono state fornite le dovute precauzioni.)

Il CDC afferma che qualcuno che ha avuto Covid-19 può essere vicino ad altri se sono trascorsi 10 giorni dall’inizio dei sintomi, è trascorso un giorno intero senza febbre e altri sintomi stanno migliorando. Sebbene la precisione del tuo dentista fosse inesatta, sembra che l’ufficio abbia sbagliato sul lato della sicurezza e sia rigoroso sui protocolli. Il tuo dentista stava sottolineando che non c’era conflitto tra la privacy dei dipendenti e le legittime preoccupazioni di un paziente. Forse, però, non avrei aggiunto quel commento finale leggermente spinato (“Se questa politica ti mette a disagio, il nostro ufficio potrebbe non essere adatto a te”). I dentisti, tra tutte le persone, dovrebbero comprendere il potere e la prevalenza delle ansie irrazionali e un elemento di una buona medicina è un cuore comprensivo.

Sono uno studente universitario che ha trascorso la mia pausa lavorando come EMT per un servizio di ambulanza privato. Il protocollo del vaccino contro il Covid-19 del mio stato dà la priorità ai primi soccorritori e ho la possibilità di ricevere un’iniezione la prossima settimana. Dato che possono essere necessarie alcune settimane prima che il vaccino promuova gli anticorpi, tuttavia, se ottengo il vaccino ora, non mi proteggerà fino a quando non sarò tornato a scuola. La mia vaccinazione precoce non fornisce alcun beneficio alla comunità e potrei prendere una dose da qualcuno che è a maggior rischio. È sbagliato per me ottenere il vaccino sapendo che se non fosse stato per poche settimane di lavoro, avrei aspettato mesi? Elizabeth Hopkinson, Massachusetts

Una fiera e un sistema ragionevole che non sia complicato in modo impraticabile finirà per vaccinare alcune persone prima di altre il cui bisogno è maggiore. Non è compito tuo aggiungere ulteriori criteri personali. Inoltre, le prove disponibili suggeriscono che una protezione significativa inizia a dare il via a circa 10-14 giorni dopo la vaccinazione iniziale, il che potrebbe sovrapporsi al periodo di lavoro come EMT.E essere vaccinati fornisce un vantaggio alla tua comunità. Riduce la possibilità di trasmettere la malattia riducendo la probabilità di contrarla e, molto probabilmente, riducendo la probabilità di trasmetterla anche se lo fai. L’aggiunta al tasso di vaccinazione complessivo, cosa che fa, sarà necessaria per raggiungere qualcosa come l’immunità della mandria.

Un conoscente mi ha chiesto di indirizzarlo per una posizione aperta presso la mia azienda. Normalmente, sarei felice di farlo, ma ha detto che per Capodanno ha affittato una casa in un altro stato con un gruppo di amici e in seguito si è recato in un altro stato per sciare. Penso che sia irresponsabile da parte sua essersi impegnato in viaggi ricreativi durante il picco invernale della pandemia. La posizione per cui si sta candidando è presso un’azienda in cui tutti i dipendenti lavorano attualmente a distanza. La mia preoccupazione non è che possa far ammalare qualcuno, ma che il suo recente viaggio indichi una scarsa capacità di giudizio, che può essere obliquamente rilevante per la sua capacità di svolgere il lavoro. Devo rifiutarmi di segnalarlo per questi motivi o è un salto logico troppo grande? Nome nascosto

#igienista #aveva #Covid #mio #dentista #avrebbe #dovuto #dirmelo

Informazioni sull\'autore del post

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *